Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Inseguimento mozzafiato a piedi: i carabinieri catturano un componente della banda che stava depredando BELLONA


      L’operazione copmpiuta dai carabinieri della Compagnia di Capua Bellona - I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Capua, alle ore 07.30 di questa mattina, lunedì, a Bellona, nell’ambito del servizio preventivo volto ad frenare il fenomeno dei furti, intercettavano lungo sp 333, un’autovettura del tipo Fiat Punto, con a bordo due persone ed un […]

     

    L’operazione copmpiuta dai carabinieri della Compagnia di Capua

    Bellona - I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Capua, alle ore 07.30 di questa mattina, lunedì, a Bellona, nell’ambito del servizio preventivo volto ad frenare il fenomeno dei furti, intercettavano lungo sp 333, un’autovettura del tipo Fiat Punto, con a bordo due persone ed un autocarro Fiat Ducato, con a bordo una persona che, alla vista dei militari, hanno abbandonato i mezzi e si  sono dati a precipitosa fuga a piedi per le campagne circostanti.

    A seguito di un concitato inseguimento a piedi, i militari operanti sono riusciti a bloccare Fidai Manellari, pregiudicato di nazionalità albanese, di 32 anni, di Bellona, mentre i complici riuscivano a fuggire facendo perdere le proprie tracce. I primi accertamenti hanno permesso di acclarare che l’autocarro era stato oggetto di furto. In entrambi i veicoli inoltre stati rinvenuti e sottoposti a sequestro numerosi attrezzi atti allo scasso. L’uomo è stato pertanto arrestato per furto aggravato in concorso. Le indagini proseguono al fine di identificare i correi.

    PUBBLICATO IL: 12 novembre 2012 ALLE ORE 12:19