Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Indesit: niente intesa al Mise, l’azienda: “Andremo avanti con la mobilità”


    Il sito di Caserta sarebbe diventato il centro esclusivo per la produzione di frigoriferi e piano cottura a gas da incasso ad alto contenuto d’innovazione   CASERTA – Indesit: salta l’accordo con il Mise. Tra gli altri, il sito di Caserta sarebbe diventato il centro esclusivo per la produzione di frigoriferi da incasso ad alto […]

    Il sito di Caserta sarebbe diventato il centro esclusivo per la produzione di frigoriferi e piano cottura a gas da incasso ad alto contenuto d’innovazione

     

    CASERTA – Indesit: salta l’accordo con il Mise. Tra gli altri, il sito di Caserta sarebbe diventato il centro esclusivo per la produzione di frigoriferi da incasso ad alto contenuto d’innovazione (producendo anche quelli oggi realizzati in Turchia) e dei piani cottura a gas da incasso (compresi quelli originariamente destinati alla produzione in Polonia).

    Spiegano i rappresentanti Indesit: “Oltre al consolidamento in Italia delle produzioni a più alto valore aggiunto già esistenti, sarebbero state trasferite nei siti italiani nuove produzioni dalla Polonia, dalla Spagna e dalla Turchia, mentre le produzioni italiane di bassa gamma non più sostenibili (principalmente destinate ai Paesi dell’Est) sarebbero state riallocate in paesi a miglior costo“.

    Il piano prevedeva inoltre l’utilizzo degli ammortizzatori sociali (cassa integrazione e contratti di solidarietà) per poter riorganizzare le attività produttive (con tempistiche diverse nei vari siti) tutelando al meglio le persone coinvolte e senza perdere le competenze professionali in vista dei benefici attesi dagli investimenti e del prevedibile recupero dei mercati“, conclude la nota, “l’azienda si era infine impegnata a non avviare procedure unilaterali di mobilità“.

    PUBBLICATO IL: 19 novembre 2013 ALLE ORE 10:01