Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Il sottotenente Paolo Cristinziano guiderà il nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di MARCIANISE


    L’ufficiale è in possesso del titolo di laurea in Scienze della Sicurezza e ben conosce il territorio casertano poiché ha già prestato servizio in provincia durante i precedenti incarichi da sottufficiale MARCIANISE - A meno di  un mese dall’inaugurazione della Compagnia Carabinieri di Marcianise, il cui comando è stato affidato al Capitano Nunzio Carbone, un […]

    Nella foto il capitano Caarbone e il sottotenente Cristinziano

    L’ufficiale è in possesso del titolo di laurea in Scienze della Sicurezza e ben conosce il territorio casertano poiché ha già prestato servizio in provincia durante i precedenti incarichi da sottufficiale

    MARCIANISE - A meno di  un mese dall’inaugurazione della Compagnia Carabinieri di Marcianise, il cui comando è stato affidato al Capitano Nunzio Carbone, un nuovo ufficiale è stato assegnato presso il prestigioso reparto dipendente dal Comando Provinciale di Caserta, si tratta del Sottotenente Paolo Cristinziano ,  proveniente dal 53° corso applicativo svolto presso la Scuola Ufficiali dell’Arma dei Carabinieri di Roma e destinato quale comandante del locale nucleo operativo e radiomobile.

    L’ufficiale è in possesso del titolo di laurea in Scienze della Sicurezza e ben conosce il territorio casertano poiché ha già prestato servizio in provincia durante i precedenti incarichi da sottufficiale, tra l’altro anche al comando dell’aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Caserta. A Marcianise, sarà  responsabile dell’attività di Polizia Giudiziaria della Compagnia e da lui dipenderanno gli equipaggi del pronto intervento.

    Ora, il nuovo Reparto è pronto a proiettarsi in tutte le peculiari attività istituzionali alle quali è preposto, totalmente inserito nel delicato territorio che per la sua ampiezza e articolazione costituisce l’anello di congiunzione tra il casertano con la periferia di alcune aree del napoletano.

    PUBBLICATO IL: 1 agosto 2013 ALLE ORE 15:49