Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    IL PROCESSO Violenza sessuale a MARCIANISE. L’imputato non è totalmente incapace di intendere e di volere


      Il processo va avanti. Prossima udienza il 29 novembre per il prosieguo dell’istruttoria MARCIANISE - Ieri mattina, mercoledì, lo psichiatra Nardini, consulente tecnico d’ufficio, è stato ascoltato nel processo per violenza sessuale nei confronti di una minore verificatasi a Marcianise. La vicenda risale al 2010 e vede imputato Francesco Di Giovanni. Il parere del […]

     

    Il processo va avanti. Prossima udienza il 29 novembre per il prosieguo dell’istruttoria

    MARCIANISE - Ieri mattina, mercoledì, lo psichiatra Nardini, consulente tecnico d’ufficio, è stato ascoltato nel processo per violenza sessuale nei confronti di una minore verificatasi a Marcianise.

    La vicenda risale al 2010 e vede imputato Francesco Di Giovanni.

    Il parere del dottor Nardini è stato ascoltato in udienza dalla  prima sezione penale del tribunale di S.Maria C.V per determinare  o meno la sussistenza della capacità di intendere e di volere dell’imputato.

    La consulenza dello psichiatra e le dichiarazioni della madre e del padre della minore, assistiti dagli avvocati Armando Corsini e Gennaro Caracciolo, dichiarazioni che hanno evidenziato solamente la parziale incapacità di Di Giovanni, all’epoca dei fatti,  di intendere e di volere, e non la totalità, hanno spinto il collegio a rigettare la richiesta di proscioglimento presentata dalla difesa dell’imputato.

    Il prosieguo dell’istruttoria continuerà il prossimo 29 novembre.

    PUBBLICATO IL: 20 giugno 2013 ALLE ORE 11:41