Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Esclusiva / Il prefetto sospende Casella da consigliere comunale. Ma Danilo D’Angelo, dice: ‘Arrestato per motivi professionali’


    Il provvedimento è stato formalizzato stamattina, giovedì. In calce all’articolo la lettera sorprendente scritta dal consigliere comunale di Casagiove, che mesi fa subì un vero e proprio atto di sadismo dal Pdl e da Zinzi. E dato che ci troviamo vi pubblichiamo un suo sms in esclusiva. Casagiove – Danilo D’angelo ci è simpatico. Tutto […]

    Nelle foto, Danilo D’Angelo e Gerry Casella

    Il provvedimento è stato formalizzato stamattina, giovedì. In calce all’articolo la lettera sorprendente scritta dal consigliere comunale di Casagiove, che mesi fa subì un vero e proprio atto di sadismo dal Pdl e da Zinzi. E dato che ci troviamo vi pubblichiamo un suo sms in esclusiva.

    CasagioveDanilo D’angelo ci è simpatico. Tutto sommato, lo consideriamo una nostra mascotte da quando quei perversi e cattivoni del Pdl lo illusero al punto da fargli organizzare una vera e propria festa per il suo ingresso al consiglio provinciale. Quello choc giustifica pienamente una lettera come quella che, il consigliere comunale di minoranza di Casagiove, ha scritto al prefetto di Caserta e che noi pubblichiamo qui sotto in link, senza ulteriori commenti, come un’autentica perla di bontà e di buonismo nei confronti dell’avvocato Casella arrestato, scrive D’Angelo, “solo per motivi professionali”. D’Angelo va compreso. A compresa la sua difficoltà a trovare un centro di gravità permanente che non gli faccia cambiare idea sulle cose e sulla gente, dato che, alcuni giorni fa, in un sms scriveva testualmente lavoriamo per una Casagiove migliore, l’hanno svenduta e buttata via come carta usata e poi credimi dà fastidio essere governati da alcuni pagliacci come alcuni nostri amministratori”, questi sbalzi, registrati da un politico estroverso e naif, come D’Angelo, hanno un solo colpevole, anzi due, il Pdl e quel “sadico” di Mimì Zinzi che per mesi e mesi ha fatto credere a D’Angelo, che allo stesso Pdl, che gli avrebbe dato quattro assessori e questi sarebbero stati tutti interni. Dunque, non vi accanite perché il ragazzo va capito.

    Occupandoci di cose un pelo più serie, registriamo che proprio stamattina, 27 dicembre, proprio la Prefettura di Caserta, ha formalizzato quello che era, a tutti gli effetti, un atto dovuto: la sospensione dell’avvoccato Gerry Casella dalla carica di consigliere comunale, dato che dalla carica di assessore è stato già sostituito, come abbiamo avuto modo di scrivere.

    g.g.

    PUBBLICATO IL: 27 dicembre 2012 ALLE ORE 16:38