Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Il plauso di Acli Terra per la delega all’Agricoltura in Regione per Daniela Nugnes


    Comunicato Stampa – La speranza, ora, è di creare una piena collaborazione tra l’Ente e il comparto sociale del mondo agricolo Acli Terra, l’Associazione Professionale Agricola delle Acli, apprezza l’affidamento della delega all’agricoltura della Regione Campania all’on. Daniela Nugnes; un impegno rilevante e prestigioso in relazione ad un comparto economico fondamentale che conferma, anche in […]

    Comunicato Stampa – La speranza, ora, è di creare una piena collaborazione tra l’Ente e il comparto sociale del mondo agricolo

    Acli Terra, l’Associazione Professionale Agricola delle Acli, apprezza l’affidamento della delega all’agricoltura della Regione Campania all’on. Daniela Nugnes; un impegno rilevante e prestigioso in relazione ad un comparto economico fondamentale che conferma, anche in Campania, la capacità di resistere agli effetti devastanti della crisi finanziaria che ha colpito il mondo.

    L’agricoltura e l’agroalimentare, in un momento estremamente difficile, anche per l’economia meridionale, si mostrano capaci di una ripresa della crescita produttiva e dello sviluppo occupazionale.

    Particolare soddisfazione per l’incarico deriva anche dalla circostanza per cui Daniela Nugnes è originaria della città di Mondragone (concittadina pertanto del Presidente di Acli Terra Michele Zannini), una comunità che, in Provincia di Caserta, e rispetto a tutta l’economia campana, si è sempre segnalata come crocevia di produzioni agricole di altissima qualità e tipicità, dal vino, alla mozzarella, agli ortaggi, in grado di competere sul mercato per una qualità intrinseca inconfondibile.

    L’auspicio di Acli Terra è che la Nugnes, anche  per le sue origini contadine,  si determini con un’attenzione ancora più peculiare al ruolo del comparto nella regione, facendosi interprete di tutte le potenzialità di sviluppo anche dell’agricoltura sociale, che già da tempo si radica in uno spettro enorme di possibilità della multifunzionalità.

    È questa una eccellenza che qualifica la forza storica dell’agricoltura campana ed in genere di quella meridionale, che non può essere sottovalutata.

    Acli Terra intende assicurare fin d’ora all’on. Nugnes, come ha già fatto con il predecessore Vito Amendolara, di cui ha apprezzato l’impegno nella promozione di alcune iniziative legislative proprio in materia di agricoltura sociale, ogni disponibilità per una collaborazione, sia di merito che di metodo, in grado di contribuire a rafforzare, in particolare nella dimensione sociale del comparto, incrementi di produttività, di capacità competitive e di occupazione soprattutto giovanile.

    Nella prospettiva si tratta anche di cogliere le notevoli possibilità di rilancio del comparto in connessione con tutte le potenzialità di sviluppo del turismo e di valorizzazione dei giacimenti culturali che, nel loro  insieme, sono un patrimonio unico di risorse territoriali che un progetto politico strategico sull’agricoltura in Campania non può assolutamente trascurare.

    PUBBLICATO IL: 24 ottobre 2012 ALLE ORE 20:00