Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Hanno ucciso e rapinato anziane: altre accuse contro la ragazza 25 enne di Caserta e la sua banda di albanesi.


      Lo scorso 7 gennaio sono finiti in carcere per l’omicidio della 76 enne di Licola. Ora salta fuori un’altra rapina ai danni di una 82enne di Giugliano. Casal di Principe – I Carabinieri dei Nuclei Operativi delle Compagnie di Casal di Principe e Pozzuoli hanno tratto in arresto Besim Xheli, 25enne albanese,in atto recluso presso la […]

    Nelle foto, da sinistra, la ragazza 25 enne di Caserta Maria Domenica Lettieri e il suo complice Besim Xheli

     

    Lo scorso 7 gennaio sono finiti in carcere per l’omicidio della 76 enne di Licola. Ora salta fuori un’altra rapina ai danni di una 82enne di Giugliano.

    Casal di Principe – I Carabinieri dei Nuclei Operativi delle Compagnie di Casal di Principe e Pozzuoli hanno tratto in arresto Besim Xheli, 25enne albanese,in atto recluso presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere e Maria Domenica Lettieri, 25enne di Caserta, in atto reclusa presso la casa circondariale di Salerno. Agli stessi, i militari dell’arma, hanno notificato un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Napoli per rapina aggravata in abitazione. I due, unitamente a Jeton Jella, già tratto in arresto per gli stessi fatti il 30.11.2012, si rendevano responsabili della rapina in abitazione commessa la notte del 12.11.2011 in Giugliano in Campania, via Licola Mare 89, ai danni di Rosa Cariotti, 82enne del posto. Gli odierni arrestati, fanno parte della banda specializzata nelle rapine in abitazione, sgominata dai carabinieri il 7 gennaio, che nel corso di una irruzione in abitazione, avvenuta a Licola di Pozzuoli, uccise barbaramente la 76enne  Antonietta Gigante.   

    PUBBLICATO IL: 16 gennaio 2013 ALLE ORE 19:19