Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Hanno ripulito decine di case a S. MARIA C.V., braccati e catturati due donne e un ragazzo


    Gli uomini della sezione Investigativa del Commissariato della città del foro hanno fatto irruzione in una casa di Destra Volturno a Castel Volturno Santa Maria Capua Vetere- Nelle prime ore della mattinata odierna, gli agenti della Sezione Investigativa del Commissariato di P. S. di S. Maria Capua Vetere., diretto dal V.Q.A.  Riccardo Di Vittorio, ha […]

    Gli uomini della sezione Investigativa del Commissariato della città del foro hanno fatto irruzione in una casa di Destra Volturno a Castel Volturno

    Santa Maria Capua Vetere- Nelle prime ore della mattinata odierna, gli agenti della Sezione Investigativa del Commissariato di P. S. di S. Maria Capua Vetere., diretto dal V.Q.A.  Riccardo Di Vittorio, ha proceduto all’arresto di tre nomadi identificati in:  Jasmina Stefanovic, nata in Yugoslavia39enne, e residente a Capua; Sonia Marinkovic, nata a Madrid 27enne, e domiciliata in Castel Volturno; Daniel Nikolic, nato a Vimercate Milano,22enne, domiciliato a Castel Volturno.

    La cattura dei tre rom è avvenuta a seguito di intensa attività info-investigativa volta alla ricerca di alcuni nomadi destinatari di provvedimenti restrittivi, segnalati in questa zona, ove ultimamente erano stati perpetrati anche diversi furti in abitazione e rapine varie.

    La evidenziata attività operativa, è stata anche supportata da fonti di comprovata attendibilità, che segnalavano la presenza dei ricercati a Capua, Castel Volturno, oltre che a S. Maria Capua Vetere.

    Sulla base di quanto appreso, già nella giornate scorse, sono stati effettuate dapprima mirate ricerche presso il campo nomadi esistente in Sant’Angelo in Formis, in Via Casa Cecere, e successivamente a Castel Volturno, dove veniva individuato un appartamento, in Destra Volturno, in cui si notava, nel corso dei mirati servizi di appostamento, un notevole andirivieni di persone di etnia Rom, tra le quali veniva anche riconosciuto uno dei ricercati.

    Pertanto, alle ore 06.00 odierne, i poliziotti avuta certezza che nel luogo individuato vi erano le persone da ricercare, mediante  irruzione nell’appartamento individuato, hanno arresto i tre rom.

    Al termine degli accertamenti di rito, le persone arrestate di cui sopra, venivano tradotte al Nuovo Carcere Penitenziario di S. Maria Capua Vetere a disposizione dell’A.G. procedente.

    L’operazione in parola, condotta dal personale del Commissariato di P.S. di S. Maria Capua Vetere, rappresenta una efficacia e concreta risposta al dilagante fenomeno dei reati predatori che, specialmente in questo periodo, vengono segnalati sul territorio.

    PUBBLICATO IL: 29 novembre 2012 ALLE ORE 15:25