Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    GRAZZANISE Fuga sulla sp 147. I carabinieri inseguono un furgoncino che non si era fermato all’alt. Bloccato solo il conducente, gli altri passeggeri dileguati nella campagne


    L’autista del mezzo bloccato dai militari dell’Arma del nucleo radiomobile di S.Maria.C.V. è stato denunciato per ricettazione GRAZZANISE -  nel corso di un servizio preventivo di controllo del territorio, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Santa Maria Capua Vetere hanno deferito in stato di libertà un cittadino rumeno, residente a Villa […]

    L’autista del mezzo bloccato dai militari dell’Arma del nucleo radiomobile di S.Maria.C.V. è stato denunciato per ricettazione

    GRAZZANISE -  nel corso di un servizio preventivo di controllo del territorio, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Santa Maria Capua Vetere hanno deferito in stato di libertà un cittadino rumeno, residente a Villa Literno, ritenuto responsabile del reato di ricettazione.

    L’uomo, mentre percorreva quella s.p. 147, a bordo di un furgone in uso, unitamente ad altri quattro individui in corso identificazione, alla vista dei Carabinieri accelerava la marcia e si dava a precipitosa fuga nel tentativo di eludere il controllo.

    Dopo un breve inseguimento il furgone terminava la propria corsa lungo il ciglio di una strada sterrata e gli occupanti si dileguavano nelle campagne circostanti. Nella circostanza il deferito, nel tentativo di guadagnare via di fuga, precipitava in un fossato procurandosi la lussazione della spalla sinistra. La successiva perquisizione effettuata sul furgone dai militari dell’Arma che lo hanno poi sottoposto a sequestro, permetteva rinvenire un ingente quantitativo di materiale ferroso asportato presumibilmente dal consorzio agrario di bonifica.

    PUBBLICATO IL: 13 agosto 2013 ALLE ORE 12:06