Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    GRAZZANISE come MEDELLIN: ennesimo arresto per droga. Preso un 30enne con due ovuli nascosti nel retto intestinale


    E’ stato intercettato dai carabinieri di Carinola A Grazzanise i Carabinieri della Stazione di Carinola hanno proceduto all’arresto di Gaetano Arciero  30enne di Sant’Andrea del Garigliano (FR), per il reato di detenzione di sostanze stupefacenti. Nella circostanza, nel corso di un normale controllo alla circolazione stradale, il predetto, a bordo di un’autovettura, non ottemperava all’alt impostogli dalla […]

    E’ stato intercettato dai carabinieri di Carinola

    A Grazzanise i Carabinieri della Stazione di Carinola hanno proceduto all’arresto di Gaetano Arciero  30enne di Sant’Andrea del Garigliano (FR), per il reato di detenzione di sostanze stupefacenti. Nella circostanza, nel corso di un normale controllo alla circolazione stradale, il predetto, a bordo di un’autovettura, non ottemperava all’alt impostogli dalla pattuglia dei Carabinieri, cercando di guadagnare la fuga sulla via Domitiana. Ne nasceva un prolungato inseguimento terminato con il fermo del giovane, il quale si  è subito mostrato nervoso. E’ bastato poco ai Carabinieri per capire che dietro quell’agitazione  nascondesse qualcosa. Pertanto veniva sottoposto a perquisizione personale e veicolare, senza peraltro rinvenire nulla. Di fronte a ciò, poiché il comportamento del ragazzo non trovava alcuna giustificazione, i militari, decidevano di approfondire il controllo sottoponendolo a dei mirati esami radiografici presso l’ospedale San Rocco di Sessa Aurunca i quali confermavano i sospetti dei militari,  infatti, hanno consentito di accertare che Arciero celava nel tratto intestinale nr. 2 ovuli contenenti complessivamente grammi 15  di sostanza stupefacente del tipo eroina. Quindi, lo stesso è stato associato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

    PUBBLICATO IL: 15 ottobre 2013 ALLE ORE 13:08