Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Gli trovarono quasi 8000 dosi di droga in casa. Il nipote del boss di SESSA AURUNCA, Di Lorenzo condannato a 4 anni


      Oggi, la decisione del tribunale di Santa Maria Capua Vetere. Scagionata la convivente. SESSA AURUNCA – E’ stato condannato a 4 anni e 6 mesi di carcere Giuseppe Di Lorenzo, nipote del boss Gaetano Di Lorenzo. Il giudice del tribunale di Santa Maria Capua Vetere, Caparco ha pronunciato la suddetta sentenza al termine di […]

    Nelle foto, da sinistra, Giuseppe Di Lorenzo e il tribunale di Santa Maria Capua Vetere

     

    Oggi, la decisione del tribunale di Santa Maria Capua Vetere. Scagionata la convivente.

    SESSA AURUNCA – E’ stato condannato a 4 anni e 6 mesi di carcere Giuseppe Di Lorenzo, nipote del boss Gaetano Di Lorenzo. Il giudice del tribunale di Santa Maria Capua Vetere, Caparco ha pronunciato la suddetta sentenza al termine di un processo nel quale Di Lorenzo junior era accusato detenzione e spaccio di droga.

    Secondo quanto è emerso dal processo, l’uomo, difeso dall’avvocato Giovanni Zannini, fu trovato in possesso di 1,3 kg di hashish: un chilo rinvenuto a casa e 300 negli indumenti, suddivisi in 7.700 dosi.

    Scagionata, invece, la convivente difesa dall’avvocato Di Matteo, la quale è stata assolta a seguito delle dichiarazioni del marito che si è assunta tutte le colpe.

    Max Ive

    PUBBLICATO IL: 15 novembre 2013 ALLE ORE 19:22