Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Giuseppe Sagliocco e Pasquale Giuliano danno scaccomatto al Tribunale di S.MARIA C.V. Ad Aversa la nuova sede del Tribunale di Napoli nord


        Approfittando anche dell’inerzia dell’amministrazione comunale di S.Maria C.V, e della incapacità di altri rappresentanti istituzionali che difendevano l’integrità del Tribunale di S.Maria, la coppia normanna è riuscita a portare a casa il risultato. Stamattina il ministro ha annunciato al Csm che la sede del nuovo Tribunale di Napoli nord sarà nel Castello aragonese […]

     

    Nella foto Sagliocco, Giuliano e il Castello aragonese

     

    Approfittando anche dell’inerzia dell’amministrazione comunale di S.Maria C.V, e della incapacità di altri rappresentanti istituzionali che difendevano l’integrità del Tribunale di S.Maria, la coppia normanna è riuscita a portare a casa il risultato. Stamattina il ministro ha annunciato al Csm che la sede del nuovo Tribunale di Napoli nord sarà nel Castello aragonese della città di Aversa

    AVERSA – Mentre i difensori dell’integrità territoriale del Tribunale di Santa Maria C.V si trastullavano in convegni e tavole rotonde, mentre il comune di S.Maria C.V sempre più inerte, sempre più incapace di difendere la storia e l’indennità della sua città, ad Aversa si davano da fare.

    Da un anno a questa parte, anche Pasquale Giuliano che non è un fulmine di guerra, in sinergia con il neo sindaco Sagliocco, ha cominciato a funzionare come portatore delle istanze del territorio. Lo ha fatto sfruttando gli ultimi mesi da senatore, e oggi il risultato è arrivato. Mentre tutti pensavano a una rimappatura della prima cartina geografica dei nuovi distretti giudiziari che consentisse il ritorno dei comuni dell’agro aversano nella giurisdizione del tribunale di S.Maria C.V, ecco che stamattina, giovedì, la ministra della giustizia Anna Maria Cancellieri ha annunciato, durante il plenum del consiglio superiore della magistratura che il neo costituito Tribunale di Napoli nord sarà allocato nella città di Aversa, nel complesso monumentale del castello aragonese che da mesi e mesi è sotto le cure del sindaco Sagliocco e dell’amministrazione comunale che dopo aver ricevuto gli esperti ministeriali, mentre gli altri facevano chiacchiere, hanno compiuto i lavori di adeguamento della struttura dello storico complesso normanno. Naturalmente oggi è Giuliano a cantare vittoria.

    Dopo la riforma della geografia giudiziaria – scrive in una nota l’ex senatore - che ha scorporato Aversa dal circondario di S.Maria C.V, la decisione del ministro della giustizia appare improntata ad un sano ed efficace ed intelligente pragmatismo e recepisce a pieno le ragioni da me espresse numerose volte in convegni dibattiti e incontri istituzionali, a sostegno della scelta di Aversa come sede del nuovo Tribunale di Napoli nord. Ragioni che illustrai al ministro (al tempo era la Severino) il 27 settembre dell’anno scorso.”

    Un comunicato lungo, in cui Giuliano afferma che ora è necessario porre fine a ogni pretestuosa rivendicazione territoriale e strumentalizzazione politica e adoperarsi anche per la conservazione della prestigiosa scuola di Polizia penitenziaria.

    A dimostrazione del feeling che c’è tra Giuliano e Sagliocco, il senatore dedica un passaggio della sua nota proprio al primo cittadino. “Giuseppe Sagliocco, insieme a me, ha seguito e coltivato in questi mesi l’impresa, che a molti, sembrava solo un sogno, profondendo un impegno fuori dal comune, con quella determinazione e passione civile che tutti gli riconoscono, rispondendo ad ogni richiesta con una presenza puntuale partecipata e con efficacia.”

    PUBBLICATO IL: 20 giugno 2013 ALLE ORE 17:24