Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Giovane, bella, ma specialista del furto in appartamento. Arrestata a CASTEL VOLTURNO, la Margot della Domiziana


    E’ stata acciuffata dagli agenti del locale commissariato di Polizia diretto dal vicequestore, Carmela D’Amore CASTEL VOLTURNO - Giovane, bella, ma con il vizio, anzi con il titolo di professionista del furto in appartamento. Sono queste le caratteristiche della ladra, della Lupin in gonnella, pardon della Margot della Domiziana, arrestata ieri pomeriggio, giovedì dagli agenti […]

    Nella foto, Sanela, la Margot di Castel Volturno

    E’ stata acciuffata dagli agenti del locale commissariato di Polizia diretto dal vicequestore, Carmela D’Amore

    CASTEL VOLTURNO - Giovane, bella, ma con il vizio, anzi con il titolo di professionista del furto in appartamento. Sono queste le caratteristiche della ladra, della Lupin in gonnella, pardon della Margot della Domiziana, arrestata ieri pomeriggio, giovedì dagli agenti del Commissariato di polizia di Castel Volturno, diretto dal Vice Questore Dr.ssa Carmela D’Amore. Si tratta di una donna serba, che è stata colpita dal provvedimento di carcerazione emesso dall’Ufficio di Sorveglianza di Santa Maria Capua Vetere in data in data 31.10.2013.

    La pluripregiudicata per furto in appartamento, Sanela Marinkovic, ha appena 22, ed era una vera e propria specialista in questa materia. Infatti la donna è stata colpita dal suddetto ordine restrittivo sia in virtù dei numerosi precedenti penali, maturati su tutto il territorio nazionale, sia in considerazione dei numerosi casi di evasione dagli arresti domiciliari cui tuttora si trovava sottoposta.

    All’atto dell’arresto, la donna è stata trovata nel suo camper, parcheggiato all’interno del cortile di un’abitazione privata di Castel Volturno, ove stava scontando gli arresti domiciliari, più volte violati nel passato.

    Esperite le varie formalità di rito, Sanela è stata associata al carcere femminile di Bellizzi Irpino, ove resterà fino all’esaurimento della  pena detentiva.

    Max Ive

    PUBBLICATO IL: 14 novembre 2013 ALLE ORE 22:53