Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Gestiva un’officina meccanica abusiva al VILLAGGIO COPPOLA e rivendeva auto rubate, arrestata truffatrice in gonnella


      L’operazione eseguita dai carabinieri della stazione di Villa Literno CASTEL VOLTURNO - Lunedì scorso i carabinieri della stazione di Villa Literno hanno eseguito un fermo di indiziato di delitto, oggi, venerdì, convalidato dall’autorità giudiziaria, per ricettazione e riciclaggio di autovetture provento di furto, nei confronti di Oxana Rusu, 36enne  moldava, domiciliata a Castel Volturno. I […]

     

    L’operazione eseguita dai carabinieri della stazione di Villa Literno

    CASTEL VOLTURNO - Lunedì scorso i carabinieri della stazione di Villa Literno hanno eseguito un fermo di indiziato di delitto, oggi, venerdì, convalidato dall’autorità giudiziaria, per ricettazione e riciclaggio di autovetture provento di furto, nei confronti di Oxana Rusu, 36enne  moldava, domiciliata a Castel Volturno.

    I militari operanti, a seguito di perquisizione locale eseguita all’interno di un officina meccanica abusiva ubicata in via Monza a Castel Volturno, località Pinetamare,  hanno rinvenuto e sequestrato un’ autovettura Fiat Panda, provento di furto denunciato presso il comando stazione carabinieri di Sant’Antimo lunedì scorso; un telaio di autovettura sezionato riconducibile ad un veicolo Nissan Qashqai, provento di furto denunciato presso il comando stazione  di Casavatore  in data 19.04.2013; un telaio di autovettura sezionato riconducibile ad un veicolo Renault Clio, provento di furto denunciato presso comando stazione carabinieri di Mugnano di Napoli  in data 27.03.2013; varie parti di autovetture sezionate per le quali i carabinieri stanno eseguendo gi accertamenti per verificarne la provenienza. L’arrestata è stata  tradotta presso la Casa Circondariale di Pozzuoli.

    PUBBLICATO IL: 3 maggio 2013 ALLE ORE 20:04