Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Furti e rapine, espulso clandestino a TRENTOLA DUCENTA


      L’operazione condotta dai carabinineri della locale stazione TRENTOLA DUCENTA –  I Carabinieri della Stazione di Trentola Ducenta, nel corso di un controllo straordinario del territorio finalizzato al contrasto del fenomeno di furti e rapine in abitazione, hanno tratto in arresto in flagranza di reato il cittadino albanese Rustani Klodjan, ritenuto responsabile del reato di […]


     

    L’operazione condotta dai carabinineri della locale stazione

    TRENTOLA DUCENTA –  I Carabinieri della Stazione di Trentola Ducenta, nel corso di un controllo straordinario del territorio finalizzato al contrasto del fenomeno di furti e rapine in abitazione, hanno tratto in arresto in flagranza di reato il cittadino albanese Rustani Klodjan, ritenuto responsabile del reato di reingresso illegale nel territorio dello stato italiano. Il giovane straniero, classe 1986, domiciliato in San Marcellino, con precedenti di polizia e sprovvisto del regolare permesso di soggiorno è stato controllato in quella via Alifana e dagli accertamenti emersi dall’interrogazione  Banca Dati Forze di Polizia è risultato responsabile di reingresso illegale nel territorio dello stato italiano, in quanto espulso con decreto del Prefetto di Caserta del 20 ottobre 2009. L’arrestato è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari presso la propria abitazione, in attesa del rito direttissimo.

    PUBBLICATO IL: 9 aprile 2013 ALLE ORE 18:00