Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Frode e falso, arrestato dalla guardia di Finanza alto funzionario del Ministero delle infrastrutture di CASERTA


      Il 49enne è indagato quale direttore dei lavori per l’appalto di ristrutturazione del carcere di La Spezia.   LA SPEZIA - Sono agli arresti domiciliari le quattro persone arrestate questa mattina dalla guardia di Finanza con l’accusa di frode ai danni dello Stato e falso materiale ed ideologico per la ristrutturazione della casa circondariale […]

    Il carcere di La Spezia

     

    Il 49enne è indagato quale direttore dei lavori per l’appalto di ristrutturazione del carcere di La Spezia.

     

    LA SPEZIA - Sono agli arresti domiciliari le quattro persone arrestate questa mattina dalla guardia di Finanza con l’accusa di frode ai danni dello Stato e falso materiale ed ideologico per la ristrutturazione della casa circondariale di La Spezia. Gli arrestati sono Renato Gerosi, spezzino, 65 anni, amministratore della societa’ che si era aggiudicata l’appalto, ex presidente della Sarzanese calcio; Luigi Di Benedetto, 62 anni, spezzino, dipendente della societa’ di Gerosi e capo cantiere al carcare; Livio Montaquila, 49 anni, di Caserta, dipendente del Ministero delle infrastrutture, direttore dei lavori per l’appalto di ristrutturazione; Raffaele Vedova, 58 anni di Napoli, dipendente del Ministero delle infrastrutture e responsabile unico del procedimento per l’appalto relativo al carcere spezzino.

    PUBBLICATO IL: 19 febbraio 2013 ALLE ORE 20:05