Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    FRIGNANO – 12enne sventa furto in casa chiudendo i ladri in bagno


      Ha dell’incredibile ciò che è successo a Frignano. Nella zona I.A.C.P. ormai, i cittadini, di tasca propria, si pagano un servizio di vigilanza privata che non viene garantita dallo Stato.   Frignano – Antonio, cosi si chiama il ragazzino che ha rinchiuso i ladri nel bagno della sua casa nella zona I.A.C.P. . Il ragazzino […]

     

    Ha dell’incredibile ciò che è successo a Frignano. Nella zona I.A.C.P. ormai, i cittadini, di tasca propria, si pagano un servizio di vigilanza privata che non viene garantita dallo Stato.

     

    Frignano – Antonio, cosi si chiama il ragazzino che ha rinchiuso i ladri nel bagno della sua casa nella zona I.A.C.P. . Il ragazzino si trovava solo nell’appartamento a studiare, mentre i genitori erano usciti per una visita medica, al rumore che proveniva dal bagno di casa, il ragazzo ha creduto in un primo momento che fosse il suo cane. Poi avvicinandosi al bagno situato a pian terreno e ascoltando più attentamente i rumori che provenivano dalla finestra ha capito che effettivamente non era il cane ma dei ladri che stavano scassinando la finestra del bagno per entrare in casa.

    Vistosi in pericolo, è accorso in cucina prendendo la chiave universale delle porte e ha prontamente chiuso i ladri nel bagno dall’interno. I ladri, ancora non identificati, quindi, non hanno avuto altra scelta che darsela a gambe nelle campagne che circondano la zona. Il ragazzo, ha prontamente chiamato i genitori e i vicini di casa che hanno subito dato l’allarme.

    Nella zona oramai da circa 3 mesi, i residenti tassandosi di tasca propria hanno stipulato un contratto con una agenzia di vigilanza, che pattuglia regolarmente dalle 24:00 alle 06:00 a piedi e in macchina per le vie della zona. Non tutti i residenti sono favorevoli, qualcuno ci marcia sopra con la scusa che dovrebbe tutelarci lo stato, ma nel mentre usufruisce del servizio pagato regolarmente dagli altri residenti.
    A quanto pare non basta il servizio notturno, ma questo è solo l’inizio di un lunghissimo discorso già affrontato nei mesi passati, purtroppo la zona I.A.C.P di Frignano non è pattugliata dalle forze dell’ordine per carenza di personale. La sopportazione è al limite e i residenti non ci stanno più, stanno prendendo drastiche misure di sicurezza e c’e’ addirittura chi giura di farsi giustizia da solo.

    PUBBLICATO IL: 10 gennaio 2014 ALLE ORE 11:25