Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Folgorato nella cabina elettrica dell'Aziend W.i.p. Sud: gravissimo presunto ladro


    Santa Maria a Vico: il fatto si è verificato stanotte, quella tra il 6 e il 7. Ora il 28enne lotta tra la vita e la morte al Cardarelli, con ustioni di II, III e IV grado. Sul posto i carabinieri della locale stazione SANTA MARIA A VICO - La scorsa notte, quella tra domenica […]

    Santa Maria a Vico: il fatto si è verificato stanotte, quella tra il 6 e il 7. Ora il 28enne lotta tra la vita e la morte al Cardarelli, con ustioni di II, III e IV grado. Sul posto i carabinieri della locale stazione

    SANTA MARIA A VICO - La scorsa notte, quella tra domenica 6 e lunedì 7 gennaio, a Santa Maria a Vico  presso il capannone in disuso della “W.i.p. Sud” ubicato in via Appia, Giuseppe Cioffi 28enne, del posto, e’ rimasto folgorato dalla cabina elettrica che alimenta l’area della suddetta azienda. Il giovane, soccorso da personale del 118, e’ stato trasportato presso l’ospedale civile di Caserta e successivamente presso il centro grandi ustionati dell’Ospedale Cardarelli di Napoli dove e’ stato giudicato in prognosi riservata per “ustioni di II-III-IV grado diffuse sul corpo”. Sul luogo dell’incidente i carabinieri hanno rinvenuto arnesi atti allo scasso che sono stati sottoposti a sequestro, verosimilmente riconducibili a Cioffi.

    PUBBLICATO IL: 7 gennaio 2013 ALLE ORE 14:50