Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Fanno i loro comodi nonostante i vincoli di legge: arrestati a Orta, Castel Volturno e San Prisco


    I carabinieri delle rispettive stazioni locali hanno notificato i provvedimenti di aggravamento cautelare ad una donna di 57 anni e a due pregiudicati di 33 e 32 anni Castel Volturno – I carabinieri della locale stazione hanno arrestato una donna, Angela Caiazzo, 57enne, pregiudicata del luogo, già sottoposta alla misura degli arresti domiciliari per il […]

    I carabinieri delle rispettive stazioni locali hanno notificato i provvedimenti di aggravamento cautelare ad una donna di 57 anni e a due pregiudicati di 33 e 32 anni

    Castel Volturno – I carabinieri della locale stazione hanno arrestato una donna, Angela Caiazzo, 57enne, pregiudicata del luogo, già sottoposta alla misura degli arresti domiciliari per il reato di furto aggravato, in esecuzione dell’ordinanza di custodia in carcere emessa dall’Ufficio di Sorveglianza di Santa Maria Capua Vetere.

    Il provvedimento restrittivo è scaturito dall’inosservanza delle prescrizioni imposte dalla predetta misura alternativa, accertata dai militari della Compagnia Carabinieri di Mondragone. L’arrestata è stata associata presso la casa circondariale femminile di Pozzuoli.

    A Orta di Atella invece, i miliatari della locale stazione hanno proceduto all’arresto di Giuseppe Bervicato 33enne,  pregiudicato del  luogo già sottoposto alla detenzione domiciliare dal Tribunale di Santa Maria Capua Vetere per il reato di estorsione, in esecuzione ad un’ordinanza di aggravamento della misura cautelare in carcere. L’arrestato è stato associato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

    A San Prisco  gli uomini dell’Arma locale hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di aggravamento di misura cautelare, emessa dal Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, nei confronti del pregiudicato Mario Frappietro, di 32 anni, di Santa Maria Capua Vetere. Il provvedimento restrittivo scaturisce da reiterate inosservanze delle prescrizioni dell’obbligo di dimora e di presentazione alla polizia giudiziaria, prontamente segnalate alla competente Autorità dai militari dell’Arma operanti. L’arrestato è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari.

    PUBBLICATO IL: 26 ottobre 2012 ALLE ORE 15:40