Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Falsi incidenti stradali, 80 indagati. Assicurazioni truffate


      L’inchiesta condotta dalla polizia stradale CASERTA - Ottanta persone sono indagate nell’inchiesta condotta dalla Polizia stradale di Crotone, con il coordinamento della Procura pitagorica, contro le truffe alle compagnie assicurative. Gli uomini della sezione di polizia giudiziaria hanno notificato l’avviso di conclusione delle indagini ipotizzando il reato di frode assicurativa nei confronti degli indagati. […]

     

    L’inchiesta condotta dalla polizia stradale

    CASERTA - Ottanta persone sono indagate nell’inchiesta condotta dalla Polizia stradale di Crotone, con il coordinamento della Procura pitagorica, contro le truffe alle compagnie assicurative. Gli uomini della sezione di polizia giudiziaria hanno notificato l’avviso di conclusione delle indagini ipotizzando il reato di frode assicurativa nei confronti degli indagati.

    L’attivita’ e’ nata dal dilagare delle denunce di sinistri stradali tra il 2007 e il 2009, tanto da fare guadagnare alla provincie di Crotone la maglia nera per numero di truffe seguita, su scala nazionale, solo da Napoli, Caserta e Foggia. La stranezza riscontrata dagli investigatori e’ la denuncia di sinistri stradali di una certa entita’ senza l’intervento di forze dell’ordine ne’ di soccorsi. Le presunte vittime andavano al primo soccorso per farsi rilasciare un referto medico da cui iniziava l’iter per ottenere il risarcimento. Nei riscontri in ospedale, alcuni medici hanno disconosciuto la firma sui certificati e sui referti di diagnosi e prognosi. Alcuni documenti riportano addirittura una data antecedente a quella del sinistro stradale denunciato. Altra coincidenza e’ il coinvolgimento delle stesse vetture negli incidenti simulati, con l’indicazione di persone diverse a bordo.

    PUBBLICATO IL: 6 febbraio 2013 ALLE ORE 14:11