Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Evadono i domiciliari: raffiche di arresti ad AVERSA, VILLA LITERNO E S.MARIA C.V


    Le operazioni sono stata eseguite dai militari dell’Arma delle locali stazioni VILLA LITERNO - I Carabinieri della locale stazione hanno arrestato Zelindo Martinelli, classe 1976, in atto sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari presso la comunità “L’Arcobaleno”, per “reati in materia di sostanze stupefacenti e contro il patrimonio”, in ottemperanza all’ordinanza di revoca della […]

    Le operazioni sono stata eseguite dai militari dell’Arma delle locali stazioni


    VILLA LITERNO - I Carabinieri della locale stazione hanno arrestato Zelindo Martinelli, classe 1976, in atto sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari presso la comunità “L’Arcobaleno”, per “reati in materia di sostanze stupefacenti e contro il patrimonio”, in ottemperanza all’ordinanza di revoca della detenzione domiciliare  e contestuale applicazione della custodia cautelare in carcere, emessa dall’Ufficio di sorveglianza del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere  per violazione delle prescrizioni imposte dall’Autorità Giudiziaria. L’arrestato, pertanto, è stato tradotto presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

    AVERSA -  I Carabinieri della locale stazione hanno arrestato, in esecuzione dell’ordinanza di aggravamento della misura cautelare a cui è sottoposto, il pregiudicato   Luciano Aprile, classe 1982, del luogo, già sottoposto all’obbligo di dimora con divieto allontanamento dal proprio domicilio nelle ore notturne.

    Nella circostanza si specifica che, nella prima decade del mese in corso, i militari dell’Arma hanno segnalato all’Autorità Giudiziaria le ripetute violazioni dello stesso alle prescrizioni imposte, per le quali la sezione penale del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere ha disposto la sostituzione della misura precedentemente imposta con la custodia cautelare in carcere. L’arrestato, pertanto, è stato associato alla casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere come disposto da autorità giudiziaria.

    S.MARIA C.V -  Presso la locale casa circondariale, i Carabinieri della stazione di Sant’Andrea del Pizzone hanno dato esecuzione all’ordine di custodia cautelare in carcere emesso dalla Corte di Appello di Napoli, nei confronti del pregiudicato  Rosario Della Rocca, classe 1974, già detenuto per altra causa. Il provvedimento restrittivo è scaturito a seguito della commissione del reato di evasione dagli arresti domiciliari, accertato dai militari dell’Arma durante il suo periodo di detenzione nel comune di Francolise.

    PUBBLICATO IL: 24 agosto 2013 ALLE ORE 12:06