Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    ORE 22.36 ESCLUSIVISSIMA MONDRAGONE / CAMORRA – Dopo 12 anni, scarcerato Antonio La Torre, fratello maggiore del ras Augusto


      L’uomo accusato di numerose estorsioni anche in danno all’Eco 4 dei fratello Orsi, ora potrebbe anche tornare a Mondragone MONDRAGONE – E’ stato scarcerato Antonio La Torre, ininterrottamente detenuto prima in Scozia e poi in Italia dal 2001 ad oggi. La corte di Appello di Napoli, infatti, ha accolto l’istanza dell’avvocato Giovanni Zannini disponendo la […]

    Nelle foto, Antonio La Torre e Sergio Orsi

     

    L’uomo accusato di numerose estorsioni anche in danno all’Eco 4 dei fratello Orsi, ora potrebbe anche tornare a Mondragone

    MONDRAGONE – E’ stato scarcerato Antonio La Torre, ininterrottamente detenuto prima in Scozia e poi in Italia dal 2001 ad oggi. La corte di Appello di Napoli, infatti, ha accolto l’istanza dell’avvocato Giovanni Zannini disponendo la scarcerazione del fratello maggiore di Augusto La Torre, quest’ultimo capo indiscusso del clan mondragonese.

    Sempre Antonio La Torre era stato, pochi giorni fa, condannato a 15 di carcere dalla Corte di Appello di Napoli, che aveva ridotto, però la pena applicatagli in primo grado.

    L’uomo accusato dai pm della Dda di Napoli di associazione a delinquere di stampo camorristico e di numerose estorsioni, alcune di queste anche ai danni dell’Eco4 dei fratelli Orsi, non ha mai collaborato con la giustizia, subendo addirittura le accuse del fratello Augusto.

    Ora è tornato libero e nel contempo non si conoscono le motivazioni di questa disposizione assunta dalla Corte di Appello di Napoli.

    Massimiliano Ive

    PUBBLICATO IL: 19 marzo 2013 ALLE ORE 22:36