Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    ESCLUSIVA VILLA LITERNO – Terrore in via Baracca, anziana percossa e legata. I banditi cenano prima di ripulire la casa


      Raffica di furti in villa. Quattro malviventi stranieri stanno terrorizzando il rione. Si chiede l’intervento delle istituzioni VILLA LITERNO - Le notti di Villa Literno sono diventate poco tranquille. Furti e rapine si sono susseguite a raffica negli ultimi giorni e già si segnalano casi di turni di guardia nelle abitazioni da parte dei […]

     

    Raffica di furti in villa. Quattro malviventi stranieri stanno terrorizzando il rione. Si chiede l’intervento delle istituzioni

    VILLA LITERNO - Le notti di Villa Literno sono diventate poco tranquille. Furti e rapine si sono susseguite a raffica negli ultimi giorni e già si segnalano casi di turni di guardia nelle abitazioni da parte dei proprietari che hanno deciso di non farsi sorprendere nel sonno dai ladri.

    In una lettera giunta in redazione alcuni cittadini della località dell’agro-aversano chiedono, anzi invocano un intervento serio degli organi istituzionali al fine di porre fine alla deriva delinquenziale che si sta scatenando in zona.

    Passiamo alla cronaca dei fatti: due giorni fa il 23 settembre verso le 2:00 di notte , almeno quattro individui sono entrati  in un’abitazione in via via Baracca forzando finestre blindate e inferriate ma, una volta all’interno si sono scontrate  con il proprietario che si trovava in quel momento in bagno, il quale uscendo si è trovato persone incappucciate in casa.  Non contenti di ciò i banditi si sono spostati di circa 500 metri presso un’altra abitazione: una villa bifamiliare abitata da due fratelli, scavalcando mura di tre metri e con le attrezzature hanno forzato l’entrata del prima abitazione e hanno fatto razzia di tutto, compreso abiti, abbigliamento, oro, soldi, cassaforte murata, chiavi dell’auto e addirittura scarpe…

    Ieri notte, mercoledì 25 settembre, una povera donna anziana che abita sempre in via Baracca ha dovuto subire le molestie da un gruppo di almeno quattro individui stranieri a volto coperto con guanti, per un’intera notte legata  e imbavagliata alla sedia mentre mettevano a soqquadro la villetta, frugando dappertutto portando via le poche cose quali oggetti in oro e soldi davanti alla povera anziana, nel corso del colpo i ladri si sono messi a mangiare e bere seduti a tavola.

    PUBBLICATO IL: 26 settembre 2013 ALLE ORE 13:34