Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Esclusiva / Usura e Prostituzione, Corte di Appello, l’accusa chiede uno sconto di pena per Elio Tronco: da 2 anni e 6 mesi a 2 anni e 4 mesi


    Oggi, mercoledì, la requisitoria della procura generale e la discussione dell’avvocato difensore Mario Cerbo , che ha chiesto la completa assoluzione del suo assistito Si è svolta, oggi 24.10.2012 presso la Corte di Appello di Napoli – IV Sezione Penale- il processo d’ Appello a carico di Elio Tronco, imputato di usura e favoreggiamento della […]

    Oggi, mercoledì, la requisitoria della procura generale e la discussione dell’avvocato difensore Mario Cerbo , che ha chiesto la completa assoluzione del suo assistito

    Si è svolta, oggi 24.10.2012 presso la Corte di Appello di Napoli – IV Sezione Penale- il processo
    d’ Appello a carico di Elio Tronco, imputato di usura e favoreggiamento della prostituzione.
    All’ odierna udienza prendeva in primis la parola il Procuratore Generale, il quale all’ esito della
    requisitoria chiedeva parziale riforma della Sentenza di primo grado, passando dalla pena di 2 anni e 6 mesi  comminata dal tribunale a 2 anni e 4 mesi di reclusione per i reati ascritti al Tronco.

    Prendeva poi la parola l’ Avv. Mario Cerbo, esprimeva le sue argomentazioni , che tendevano a dimostrare, che  vi era la assoluta estraneità dell’imputato. Naturalmente la discussione è terminata con la richiesta di assoluzione .
    Altresì l’ Avv. Cerbo faceva notare che per talune ipotesi di reato sarebbe intervenuta la prescrizione. In questo caso,la sua richiesta è stata di non luogo a procedere.

    Il processo continuerà con l’udienza del 07.12.2012 quando prenderà la parola Paolo Trofini , altro difensiore di Tronco

    PUBBLICATO IL: 24 ottobre 2012 ALLE ORE 19:49