Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    ESCLUSIVA S.MARIA C.V L’omicidio di Aantonietta Aferi. Niente autopsia, occorrono altri rilievi sul corpo. L’ipotesi: uccisa con una pietra che le avrebbe sfondato il cranio


    Il corpo è stato trasportato nell’obitorio dell’ospedale di Caserta S.MARIA C.V - Niente esame autoptico per il momento sul corpo di Antonietta Afieri, la 50enne trovata morta nella zona della stazione ferroviaria di S.Maria C.V. Il copro è arrivato nel reparto di medicina legale dell’ospedale di Caserta, ma gli inquirenti vogliono ancora approfondire e completare […]

    Nella foto, Antonietta Afieri

    Il corpo è stato trasportato nell’obitorio dell’ospedale di Caserta

    S.MARIA C.V - Niente esame autoptico per il momento sul corpo di Antonietta Afieri, la 50enne trovata morta nella zona della stazione ferroviaria di S.Maria C.V. Il copro è arrivato nel reparto di medicina legale dell’ospedale di Caserta, ma gli inquirenti vogliono ancora approfondire e completare dei rilievi che ritengono fondamentali, solo dopo si potrà procedere con un’autopsia che dovrebbe rappresentare un altro momento importante delle indagini, allo scopo di stabilire il modo attraverso cui la donna è stata ammazzata.

    Per il momento circolano solo delle ipotesi: una di questi parla di un sfondamento del cranio causato da una pietra con cui l’assassino avrebbe colpito la sua vittima.

    Ma ripetiamo, per il momento si tratta solo di ipotesi.

    r.c.

    PUBBLICATO IL: 5 settembre 2013 ALLE ORE 19:07