Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    ESCLUSIVA Ragazza 30enne si butta da cavalcavia all’altezza dello svincolo di AVERSA NORD: salvata dalla monnezza


        Per la prima volta nella storia le discariche abusive che costellano tutte le aree dell’agro aversano hanno fatto bene alla vita AVERSA - Questa volta la monnezza ha fatto bene alla vita. Ieri sera, verso le 23, una ragazza 30enne, all’atezza dello svincolo di Aversa Nord, è salita a cavalcioni sul cavalcavia e […]

     

     

    Per la prima volta nella storia le discariche abusive che costellano tutte le aree dell’agro aversano hanno fatto bene alla vita

    AVERSA - Questa volta la monnezza ha fatto bene alla vita. Ieri sera, verso le 23, una ragazza 30enne, all’atezza dello svincolo di Aversa Nord, è salita a cavalcioni sul cavalcavia e si è buttata. Un volo di 3 o 4 metri che le poteva essere fatale. Ma sotto ad aspettarla c’era una delle migliaia mini discariche abusive dell’agro aversano. Atterraggio morbido, che le ha salvato la vita.

    Soccorrerla non è stato facile. Si è dovuto ricorrere ad attrezzature stile protezione civile. Hanno dovuto calare una sorta di barella mobile sorretta da funi, per tirarla su sotto lo sguardo del marito che, in tanto, era corso sul posto.

    Molte ferite, molte escoriazioni, ma a quanto pare, nulla di grave. Ora la donna è ricoverata nell’ospedale Msocati.


    PUBBLICATO IL: 13 luglio 2013 ALLE ORE 10:12