Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Esclusiva / Ospedale Civile, il predecessore di Ovaiolo esce dalla porta e rientra dalla finestra: Patrone nominato super consulente


      L’azienda ospedaliera, al pari dell’Asl, dimostra ancora una volta una grande sensibilità per la questione del contenimento della spesa e giustamente il direttore amministrativo che va in pensione,  si aggiudica un concorso, battendo, con un semplice colloquio la concorrenza di altri due partecipanti Caserta - Ieri sera, martedì, abbiamo dato la notizia della nomina […]

    Nelle foto, da sinistra, Francesco Bottino e Diego Paternosto

     

    L’azienda ospedaliera, al pari dell’Asl, dimostra ancora una volta una grande sensibilità per la questione del contenimento della spesa e giustamente il direttore amministrativo che va in pensione,  si aggiudica un concorso, battendo, con un semplice colloquio la concorrenza di altri due partecipanti

    Caserta - Ieri sera, martedì, abbiamo dato la notizia della nomina di Mimmo Ovaiolo a direttore amministrativo dell’Ospedale Civile di Caserta.

    In quella notizia era anche incorporata l’altra, e cioè che l’attuale direttore amministrativo Luigi Patrone sarebbe andato di qui a pochissimi giorni in pensione.

    Rettifico: niente pensione. Patrone resta in ospedale. Un colpo di scena? Nessun colpo di scena. Solo un’operazione di ordinario spreco di danaro pubblico. In tutta onestà intellettuale, e con tutto il rispetto di questo mondo, il direttore generale Francesco Bottino se la poteva pure risparmiare quest’ulteriore spesa, compiuta anche in poca sintonia con diverse direttive inviate dalla Regione, che raccomanda di evitare nomine e spese di questo tipo.

    Luigi Patrone, infatti, è già in pratica diventato consulente di alta specializzazione, giustamente utilizzato per ridurre, manco a dirlo, il debito dell’azienda ospedaliera S. Anna e San Sebastiano.

    Questo, grazie all’esito di un avviso pubblico, cioè ad un concorso che sa tanto di staffetta, nel quale Patrone ha superato la concorrenza di altri due partecipanti.

    Vabbé, il mondo va così!

    G.G.

    PUBBLICATO IL: 28 novembre 2012 ALLE ORE 17:29