Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    ESCLUSIVA / Ora è ufficiale: CUB, 201 indagati, ci sono Venditto, Scialdone ed Enrico Parente


      L’inchiesta, come tutte quelle che riguardano le vergognose vicende del Consorzio Rifiuti è condotta dai Pm Cantiello e Guarriello   CASERTA - Abbiamo un pò studiato la vicenda e alle 20.30 di stasera, mercoledì, siamo in grado, anche grazie al contributo di qualche prezioso amico di precisare il numero degli indagati coinvolti nell’indagine sull’assegnazione […]

    Nelle foto, da sinistra, Enrico Parente, Giuseppe Venditto e Antonio Scialdone

     

    L’inchiesta, come tutte quelle che riguardano le vergognose vicende del Consorzio Rifiuti è condotta dai Pm Cantiello e Guarriello

     

    CASERTA - Abbiamo un pò studiato la vicenda e alle 20.30 di stasera, mercoledì, siamo in grado, anche grazie al contributo di qualche prezioso amico di precisare il numero degli indagati coinvolti nell’indagine sull’assegnazione dei livelli nel Consorzio Unico di Bacino.

    Precisamente sono 201 le persone indagate.

    Tra queste anche nomi importanti come quelli dell’ex commissario Enrico Parente, quest’ultimo ex sindaco di Grazzanise, ma anche il casertano Peppe Venditto, ex Ds, oggi Pd, pure lui per un certo periodo nella stanza dei bottoni del Cub.

    Indagato anche Antonio Scialdone. Per quanto riguarda Venditto, pare che nei suoi confronti si stia procedendo separatamente.

    L’inchiesta è condotta dai Pubblici Ministeri Antonella Cantiello e Silvio Marco Guarriello. I reati ipotizzati sono l’abuso di ufficio e il falso. Una prima parte della contestazione riguarda proprio Enrico Parente, il quale, in qualità di presidente del Consorzio avrebbe assegnato dei livelli superiori a diversi soggetti, anche con benefici economici, mediante verbali di conciliazione.

    Stessa cosa, secondo il Pm avrebbe fatto Giuseppe Venditto quale responsabile dell’articolazione Caserta.

    Per Scialdone la contestazione riguarda il fatto che lui abbia, da dirigente del Consorzio, firmato questi verbali di conciliazione per il passaggio di livelli con conseguente concessione di superminimi e di altre erogazioni economiche.

    G.G.

    PUBBLICATO IL: 13 febbraio 2013 ALLE ORE 20:38