Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    ESCLUSIVA MONDRAGONE – Vigili urbani nella tendopoli delle terme dopo la denuncia di CASERTACE. Di Rienzo: minaccia querele e noi già tremiamo


      Ci scrive l’amministratore della Petrinum che precisa di aver presentato un esposto anche ai carabinieri della locale compagnia  egregio direttore, avendo letto l’articolo pubblicato dal suo giornale, avente ad oggetto il realizzando complesso termale a Mondragone, le preciso di aver personalmente sottoposto alla locale caserma dei carabinieri la circostanza che all’interno del perimetro del […]

     

    Nelle foto, da sinistra, la struttura in cemento di ciò che dovevano divenire le terme del Petrino e l’attuale tendopoli

    Ci scrive l’amministratore della Petrinum che precisa di aver presentato un esposto anche ai carabinieri della locale compagnia 

    egregio direttore,

    avendo letto l’articolo pubblicato dal suo giornale, avente ad oggetto il realizzando complesso termale a Mondragone, le preciso di aver personalmente sottoposto alla locale caserma dei carabinieri la circostanza che all’interno del perimetro del cantiere vi sono delle strutture che lasciano chiaramente intendere la presenza di un accampamento abusivo.
    Mi sono recato sui luoghi de quo assieme al maresciallo Zito il quale mi ha rassicurato che avrebbe interessato della questione i vigili urbani per lo sgombro di eventuali insediati.
    Inoltre per evitare facili strumentalizzazioni circa l’iter per il completamento delle opere sino ad ora seguito dalla società terme Petrinum s.p.a., di cui sono l’amministratore unico, le allego alla presente il testo, in formato word, dell’ultima comunicazione da me fatta al comune di Mondragone per dare seguito al piano di investimenti programmati dalla stessa società.
    Rimango comunque a disposizione per ogni chiarimento sulle complesse problematiche che hanno impedito sino ad oggi impossibile alla società il completamento delle opere avvisandola che procederò giudiziariamente qualora fossero nuovamente diffuse notizie lesive per la società e i soci della stessa.
    distinti saluti
    avv. Gennaro Di Rienzo  
    CLICCA QUI PER LEGGERE L’ITER PER IL COMPLETAMENTO DELLE OPERE SINO AD OGGI SEGUITO DALLA SOCIETA’ PETRINUM
    LA REPLICA  - La ringraziamo per il celere intervento da lei espletato a seguito del nostro articolo sul centro termale occupato dalla tendopoli e per la decisione presa di recarsi dalle forze dell’ordine. Nel contempo se lei ritiene che siano state diffuse notizie lesive, dai carabinieri per esporgere querela ci deve andare in questo momento. Anzi, dato che lei minaccia, mi unisco personalmente ai giornalisti Massimiliano Ive e Walter De Rosa per trattare questa vicenda.
    Gianluigi Guarino

    PUBBLICATO IL: 4 settembre 2013 ALLE ORE 10:10