Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    ESCLUSIVA-MONDRAGONE- Smemorato dalla gamba malridotta si perde in via Razzino(zona Palazzi Cirio). Interviene la “SCS DRAGONIS Protezione civile”


      Smemorato si perde nella zona Palazzi Cirio. Interviene la protezione civile che chiama i soccorsi e le forze dell’ordine   MONDRAGONE - “Non ricordo da dove vengo. Non ricordo come mi chiamo e  chi sono. Mi fa male la gamba, ora so soltanto questo“. Lo smemorato, smarritosi, davanti ai Palazzi Cirio non ricordava nulla della […]

    da sinistra, la volontaria Manuela Zona e il presidente Salvatore Cicio della SCS Dragonis Protezione Civile

     

    Smemorato si perde nella zona Palazzi Cirio. Interviene la protezione civile che chiama i soccorsi e le forze dell’ordine

     

    MONDRAGONE - “Non ricordo da dove vengo. Non ricordo come mi chiamo e  chi sono. Mi fa male la gamba, ora so soltanto questo“. Lo smemorato, smarritosi, davanti ai Palazzi Cirio non ricordava nulla della sua vita privata. Privo di orientamento, con la gamba fasciata, sfiancato dall’età avanzata, si è sentito spaesato. Giunto a Mondragone via-bus, si è seduto su uno dei marciapiede in via S. Razzino (zona palazzi Cirio), assorto tra i suoi pensieri.

    A notarlo, il presidente della SCS Protezione Civile, Salvatore Cicio, assistito dalla volontaria Manuela Zona, che ha notato qualcosa di strano in quell’uomo dall’aria sospetta. Il Cicio gli è andato incontro, chiedendogli se andasse tutto bene. Lo sconosciuto ha risposto che avvertiva un forte dolore ad una delle cosce, scoprendo all’improvviso la fasciatura: uno spettacolo di “cancrena” si è mostrato agli del capo della SCS Dragonis il quale, allarmato, ha avvertito i carabinieri, la polizia municipale e  i soccorsi sanitari del 118 (quest’ultimi hanno provveduto a condurlo al pronto soccorso per le cure dall’arto malridotto).

    Lo smemorato ha tirato fuori dalla tasca un certificato medico di un ospedale napoletano in cui erano indicate varie contusioni, una frattura e il nome del soggetto: un certo C.S. , originario del partenopeo. Le forze dell’ordine stanno indagando sul caso. Pare sia stato rintracciato un ipotetico fratello che dovrebbe occuparsi del parente in difficoltà.

    Ottimo intervento della protezione civile che ha prontamente avvisato i soccorsi e le forze dell’ordine per assistere una persona in disagio.

     

    Walter De Rosa

    PUBBLICATO IL: 10 agosto 2013 ALLE ORE 16:44