Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    ESCLUSIVA MONDRAGONE/ TUTTE LE FOTO In centinaia ai funerali di GIUSEPPE AMBROSINO. C’era anche Daniela Nugnes


      La chiesa di San Rufino gremita per l’ “addio” a Giuseppe Ambrosino, il cognato dell’assessore regionale Daniela Nugnes, morto a seguito di un incidente sul lavoro. Presenti alla cerimonia, parenti, amici ed esponenti politici di rilievo.   MONDRAGONE- Un lavoratore esemplare, un buon padre di famiglia, una brava persona.  Giuseppe Ambrosino, cognato dell’assessora regionale […]

    da sinistra, nel cerchio rosso l’assessore Daniela Nugnes affianco alla sorella Rachele in prima fila nella chiesa di San Rufino; alcuni momenti dei funerali di stamattina

    da sinistra, Giuseppe Ambrosino; Don Franco Alfieri(parroco Chiesa di San Rufino) durante la cerimonia religiosa

     

    La chiesa di San Rufino gremita per l’ “addio” a Giuseppe Ambrosino, il cognato dell’assessore regionale Daniela Nugnes, morto a seguito di un incidente sul lavoro. Presenti alla cerimonia, parenti, amici ed esponenti politici di rilievo.

     

    MONDRAGONE- Un lavoratore esemplare, un buon padre di famiglia, una brava persona.  Giuseppe Ambrosino, cognato dell’assessora regionale Daniela Nugnes, “ucciso” dal suo trattore nelle giornata di mercoledì 26 giugno, era un uomo rispettato in città. “Non doveva morire in questo modo, è stata una tragedia inaspettata”- ha commentato uno dei tanti amici “di sempre, incontrato all’esterno della Chiesa di San Rufino dove, stamattina, si sono svolte le esequie. Una folla di persone ad onorarne la memoria.

    Le parole del parroco Don Franco Alfieri  hanno commosso tutti: “Dobbiamo augurarci che Dio sia acceso nel cuore di ognuno dal giorno del nostro battesimo. La vita è una continua sorpresa, è un andare avanti verso l’incerto. La morte non è una disgrazia per noi cattolici, ma una piena realizzazione della vita stessa. Senza la fede, noi non potremmo vivere un momento triste come questo. È la fede che ci deve sostenere in ogni momento. Peppino lascia questo mondo e l’amore dei suoi cari, Dio lo accoglierà nella sua infinita misericordia. Preghiamo per lui”.

    In prima fila, l’assessora regionale Daniela Nugnes, seduta accanto all’amata sorella Rachele e alle due nipoti, figlie dell’estinto. Donne unite nel dolore per il lutto che ha colpito la famiglia improvvisamente, un “fulmine” a ciel sereno. Quando la bara è stata accompagnata dinanzi all’altare, una delle due figlie non ha retto, lasciandosi andare in un pianto disperato, uno sfogo per la perdita di una padre “modello“. Difficile trattenere le lacrime anche per chi ha assistito alla scena.

    A dare l’ultimo saluto a Peppino, anche personaggi di rilievo della politica: Angelo Polverino(coordinatore provinciale vicario del Pdl),  Tommaso De Simone(presidente camera di commercio Caserta), il sindaco di Capua Carmine Antropoli, il sindaco di Cancello Arnone Pasqualino Emerito, Lorenzo Di Iorio (assessore comune di Sessa Aurunca). Dell’amministrazione mondragonese, erano presenti il sindaco Giovanni Schiappa, il presidente del consiglio Pasquale Marquez e il consigliere Giuseppe Piazza. A rendere omaggio, anche esponenti del corpo forestale.

     

    Walter De Rosa

     

     

    PUBBLICATO IL: 29 giugno 2013 ALLE ORE 15:34