Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    ESCLUSIVA MONDRAGONE – Cantarella, le analisi sui pozzi che fine hanno fatto? Dopo il consiglio dell’Arpac ora l’opposizione invoca lumi. ECCO IL TESTO DELL’INTERPELLANZA


    Le minoranze presentano una nuova interpellanza. La stessa è stata protocollata stamane al Comune MONDRAGONE  – I consiglieri comunali di opposizione, Giuseppe Piazza, Luigi Mascolo, Michele Conte, Carmine Del Prete, Alessandro Pagliaro, Agostino Napolitano, Luigi Beatrice e Fabio Gallo, hanno sottoscritto un’altra interpellanza sul sito di stoccaggio-discarica della cava Cantarella. La stessa è stata protocollata pochi […]

    Nelle foto, da sinistra, Giovanni Schiappa, Luigi Mascolo, Agostino Napolitano e Giuseppe Piazza

    Le minoranze presentano una nuova interpellanza. La stessa è stata protocollata stamane al Comune

    MONDRAGONE  – I consiglieri comunali di opposizione, Giuseppe Piazza, Luigi Mascolo, Michele Conte, Carmine Del Prete, Alessandro Pagliaro, Agostino Napolitano, Luigi Beatrice e Fabio Gallo, hanno sottoscritto un’altra interpellanza sul sito di stoccaggio-discarica della cava Cantarella. La stessa è stata protocollata pochi minuti fa al Comune di Mondragone.

    Direte voi, cosa c’è altro ancora da sapere su Cantarella, dopo la pubblicazione delle analisi effettuate in superficie dall’Arpac e rese note qualche tempo fa dall’assessore all’Ambiente, Benedetto Zoccola?

    Ebbene, lo scorso 12 novembre (CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO) venne resa nota la notizia che la cava non presentava in superficie condizioni tali da lasciare considerare che fossero superati i parametri delle Csc per la diossina… furani e via discorrendo.  Nel contempo l’Arpac consigliò di effettuare anche l’analisi dell’acqua dei pozzi, nonchè i sedimenti per verificare le condizioni di salubrità del sottosuolo dei terreni antistanti il suddetto sito di stoccaggio.

    Da allora non si è saputo più nulla. Proprio per tale motivo i consiglieri di opposizione, stamane, hanno deciso di presentare un’interpellanza, prima di tutto per comprendere se l’amministrazione comunale e i vari enti preposti si sono attivati nell’effettuare la caratterizzazione, cioè le analisi delle acque e dei sedimenti dei pozzi…; se sono già stati individuati i pozzi e se sono stati già effettuati i rilievi, cosa acclarano le nuove analisi; e se al contrario non è stato fatto ancora nulla, quando e come verranno effettuati gli ulteriori controlli alla discarica.

    Max Ive

     

    QUI SOTTO IL TESTO DELL’INTERPELLANZA

    PUBBLICATO IL: 8 gennaio 2014 ALLE ORE 12:22