Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    ESCLUSIVA MADDALONI – NOME PER NOME, tutti quelli presenti all’inaugurazione del club FI di Antonio Cerreto. C’erano almeno 1000 voti di preferenza della lista Pdl


          All’evento hanno presenziato i due parlamentari Petrenga e D’Anna, che hanno legittimato, dunque, l’ex primo cittadino. La De Lucia, orfana di Polverino, ha il percorso chiuso nel Nuovo Centrodestra rispetto al quale Paolo Romano chiede ad Andrea De Filippo di uscire allo scoperto e di costituire la sezione in città MADDALONI – Non […]

     

     

     

    All’evento hanno presenziato i due parlamentari Petrenga e D’Anna, che hanno legittimato, dunque, l’ex primo cittadino. La De Lucia, orfana di Polverino, ha il percorso chiuso nel Nuovo Centrodestra rispetto al quale Paolo Romano chiede ad Andrea De Filippo di uscire allo scoperto e di costituire la sezione in città

    MADDALONI – Non avrà fatto certo piacere al sindaco Rosa De Lucia sapere che alla inaugurazione del club di Forza Italia, di cui è presidente onorario l’ex sindaco Antonio Cerreto, fossero presenti anche due parlamentari, precisamente Giovanna Petrenga ed Enzo D’Anna. Una presenza importante, dato che legittima politicamente Antonio Cerreto quale autorevole esponente del nuovo movimento a Maddaloni. Proprio quello che non desiderava la De Lucia, che a Natale di questo aveva parlato anche, tramite i buoni uffici di Giusy Pascarella, a Nicola Cosentino, come scrivemmo il giorno 24.

    La De Lucia avrebbe desiderato essere l’unico riferimento di Forza Italia. Da ieri sera, domenica, questa è diventata una pia illusione. Ma le brutte notizie per il sindaco non si fermano qui, visto che Cerreto, nonostante non abbia nulla in mano è riuscito a mobilitare le presenze di un cospicuo manipolo di candidati alle ultime elezioni comunali nella lista del Pdl.

    E se tra gli eletti c’era il solo D’Addiego, tra i non eletti la presenza è stata numerosissima. C’era Letizia Cioffi e fino a qui nulla di particolare, in considerazione degli speciali rapporti politici che la Cioffi ha intrattenuto e intrattiene con l’ex sindaco.

    E ancora, Mena Riccio, Santo Senneca; Mena Riccio, Vincenzo Miccolo, Michele Pascarella, Giovanna Arciuolo, Rita Barbarisi. Sorprendente la presenza all’inaugurazione di Antonio D’Angelo, secondo dei non eletti della lista del Pdl, che il sindaco De Lucia ha “ristorato” con la nomina, quale rappresentante del Comune di Maddaloni, all’interno del Consiglio di Amministrazione della fondazione Villaggio dei Ragazzi.

    Presenza significativa anche quella di Giuseppe Procino, ex coordinatore cittadino del Pdl, terzo dei non eletti alle elezioni.

    A occhio e croce, almeno 1000 voti di preferenza sui 2800 raccolti complessivamente dal Pdl nel turno elettorale amministrativo di maggio.

    Cosa farà, ora, la De Lucia?

    Difficile pensare ad un suo approdo nel nuovo centrodestra, dove dovrà essere Andrea De Filippo ad attivare una sezione, in un momento in cui il suo riferimento politico Paolo Romano gli chiede di uscire allo scoperto con un atto di fedeltà, manifesto e manifestato, anche in vista delle elezioni europee del 25 maggio prossimo.

    Altre strade non se ne intravedono, per il momento. Situazione complicata.

    Staremo a vedere.

    G.G.

     

    Nella foto da sinistra: Antonio Cerreto e Vincenzo D’Anna

    PUBBLICATO IL: 30 dicembre 2013 ALLE ORE 15:13