Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    ESCLUSIVA / La commissione di vigilanza visita lo stadio di Mondragone, domenica 21 ottobre partita aperta al pubblico


    La Viribus mondragonese, dopo le polemiche politiche della scorsa estate, può usufruire del campo da gioco. Per il momento sarebbe stata concessa solo l’agibilità parziale Mondragone – Siamo venuti a conoscenza, che venerdì scorso la commissione di vigilanza ha visitato i luoghi del campo sportivo di Mondragone, quello che durante l’estate scorsa è stato oggetto […]

    Nella foto, il campo sportivo di Mondragone, con i giocatori della San Pio-Viribus mondragonese che si allenano

    La Viribus mondragonese, dopo le polemiche politiche della scorsa estate, può usufruire del campo da gioco. Per il momento sarebbe stata concessa solo l’agibilità parziale

    Mondragone – Siamo venuti a conoscenza, che venerdì scorso la commissione di vigilanza ha visitato i luoghi del campo sportivo di Mondragone, quello che durante l’estate scorsa è stato oggetto di una polemica politica, riguardo l’inagibilità della struttura, che ha costretto la squadra di calcio di Mondragone “La San Pio-Viribus mondragonese” ad un inconsueto pellegrinaggio sui campi sportivi dei comuni limitrofi per allenarsi e disputare le partite.

    Dalle ultime informazioni raccolte abbiamo appreso che non questa domenica, in quanto la squadra del presidente Lino Pagliuca, dovrà giocare fuori casa, ma domenica prossima i granata della Viribus mondragonese potranno giocare sul campo sportivo della propria città e il campo sarà aperto al pubblico.

    Ciò lascia presagire che la commissione di vigilanza ha concesso il parere favorevole all’agibilità parziale del campo dopo gli interventi effettuati e promessi dal sindaco, Giovanni Schiappa.

    Ovviamente, e lo sottoliniamo, è un’agibilità parziale…, sufficiente per garantire alla San Pio di potere espletare le proprie partite in loco.

    M.I.

     

    PUBBLICATO IL: 13 ottobre 2012 ALLE ORE 16:19