Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    ESCLUSIVA Ecco i nomi delle decine e decine di imprese che sono state già pagate dal comune di Caserta


    Non si tratta del dissesto, ma degli effetti del decreto salva imprese. Nelle casse del comune sono arrivati dalla Cassa depositi e prestiti 4 milioni e 200 mila euro che costituiranno l’importo di un mutuo trentennale da scontare al tasso del 2,5% CASERTA - Arrivano i primi soldi alle imprese e ad altri enti creditori […]

    Nella foto Aniello Spirito

    Non si tratta del dissesto, ma degli effetti del decreto salva imprese. Nelle casse del comune sono arrivati dalla Cassa depositi e prestiti 4 milioni e 200 mila euro che costituiranno l’importo di un mutuo trentennale da scontare al tasso del 2,5%

    CASERTA - Arrivano i primi soldi alle imprese e ad altri enti creditori nei confronti del comune di Caserta. Badate bene non si tratta della liquidazione del dissesto, è un’altra cosa, ma dalle possibilità che si sono concretizzate attraverso un mutuo trentennale con la cassa depositi e prestiti offerto dal cosiddetto decreto salva imprese, varato per fronteggiare la massa enorme di danaro che il settore privato deve ricevere a titolo di pagamento di beni realizzati o di prestazione erogate dallo Stato e da tutti gli altri enti pubblici territoriali.

    Badate bene, non è una beneficenza dello Stato che ha dovuto adesso trovare le coperture, ma che in futuro è destinato a guadagnarci, dato che la Cassa depositi e prestiti compra i soldi caricandosi di un interesse comodissimo dell’1% e li presta ai comuni i quali devono sobbarcarsi un interesse più che doppio, precisamente pari al 2,5%.

    QUI SOTTO VI PUBBLICHIAMO IL NOME DI TUTTE LE IMPRESE CHE DAL 2006 AVEVANO CONTRATTO CREDITI COL COMUNE. L’importo trasferito dalla Cdp è di 4 milioni e 200 mila euro

     

    PUBBLICATO IL: 29 giugno 2013 ALLE ORE 12:35