Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    ESCLUSIVA CASERTACE, Uno spiraglio per Cosentino: entro un mese potrebbe uscire dal carcere con obbligo di dimora in un’altra Regione


      Si tratta di indiscrezioni che filtrano da autorevoli settori dell’avvocatura penale napoletana e sammaritana.   SANTA MARIA CAPUA VETERE - La notizia gira da un paio di giorni negli ambienti più autorevoli degli avvocati penalisti, ma anche in quelli più prossimi agli organi giudicanti del tribunale. Si potrebbe profilare da qui a qualche giorno […]

     

    Si tratta di indiscrezioni che filtrano da autorevoli settori dell’avvocatura penale napoletana e sammaritana.

     

    SANTA MARIA CAPUA VETERE - La notizia gira da un paio di giorni negli ambienti più autorevoli degli avvocati penalisti, ma anche in quelli più prossimi agli organi giudicanti del tribunale. Si potrebbe profilare da qui a qualche giorno una nuova istanza di scarcerazione per Nicola Cosentino, recluso dal 17 marzo, cioè da 3 mesi, nel carcere di Secondigliano. Questa volta, però,  sempre secondo queste fonti dell’avvocatura, l’istanza potrebbe essere parzialmente accolta dai magistrati che devono giudicare l’ex sottosegretario. Non si tratterebbe di una scarcerazione piena, ma di un allentamento della misura cautelare. In poche parole a Cosentino potrebbe essere imposto l’obbligo di dimora in una regione diversa da quella della campania. E’ chiaro che, di questa vicenda, molto si capirà nel momento in cui la Procura della Repubblica di Napoli, attraverso la DDA, fornirà il suo parere di fronte all’istanza presentata dagli avvocati difensori.

    G.G.

    PUBBLICATO IL: 19 giugno 2013 ALLE ORE 15:23