Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    ESCLUSIVA / CASERTA – La Cicia si arrabbia e non vota per la commissione pari opportunità. Vuola la Pizza presidente.


    Un retroscena non declinato dell’ultimo consiglio comunale. Il regolamento riduce il potere discrezionale dell’amministrazione, allargando la commissione a nuovi soggetti.   Caserta – In pochi hanno notato che la consigliera comunale del Pdl, Lucrezia Cicia, non ha votato il regolamento che sovraintenderà alla costituzione della commissione per le pari opportunità. Si è astenuta, sgattagliolando fuori […]

    Nelle foto, da sinistra, Lucrezia Cicia e il capogruppo del Pdl Roberto Desiderio

    Un retroscena non declinato dell’ultimo consiglio comunale. Il regolamento riduce il potere discrezionale dell’amministrazione, allargando la commissione a nuovi soggetti.

     

    Caserta – In pochi hanno notato che la consigliera comunale del Pdl, Lucrezia Cicia, non ha votato il regolamento che sovraintenderà alla costituzione della commissione per le pari opportunità. Si è astenuta, sgattagliolando fuori dall’aula consiliare, inutilmente inseguita dalle preghiere e dalle mozioni degli affetti del suo capogruppo Roberto Desiderio.

    Lucrezia Cicia, essendo l’unica consigliera comunale donna della maggioranza, aspirerebbe a monopolizzare, o quantomeno ad essere il baricentro delle azioni e delle intenzioni che si andranno a coaugulare attorno a questa commisione. Senza entrare eccessivamente nei dettagli tecnici, il regolamento approvato nell’ultimo consiglio comunale, diluendo, attraverso l’ingresso di nuove figure nella commissione, riduce il potere discrezionale di chi intenderebbe promuovere proprie persone e proprie idee. Questo il motivo per cui Lucrezia Cicia si è astenuta, perchè, stando ai soliti ben informati, il regolamento approvato ridurrebbe le possibilità di elezione alla presidenza della persona su cui la Cicia ha puntato. Precisamente di Daniela Pizza, candidata non eletta alle ultime elezioni comunali e che, oggi, a quanto pare, la consigliera Cicia abbia posto sotto la sua ala protettrice.

    G. G.

    PUBBLICATO IL: 22 novembre 2012 ALLE ORE 13:02