Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    ESCLUSIVA / Caserta. Clima rovente nel centro storico per la ztl. A fine anno potrebbero chiudere Laurenza, Albero Uomo e Sergio Tacchini. E Renato Lamberti…


      Ieri, lunedì, la pubblicazione delle tre video interviste ai dipendenti del bar Tropicana, della cornetteria Caffe di Via Pollio e di Albero Uomo, oggi altre notizie su quello che potrebbe trasformarsi in un vero e proprio deserto di attività economiche e commerciali   Caserta – il clima che si respira in Corso Trieste e […]

     

    Nella foto, Corso Trieste a Caserta

    Ieri, lunedì, la pubblicazione delle tre video interviste ai dipendenti del bar Tropicana, della cornetteria Caffe di Via Pollio e di Albero Uomo, oggi altre notizie su quello che potrebbe trasformarsi in un vero e proprio deserto di attività economiche e commerciali

     

    Caserta – il clima che si respira in Corso Trieste e nelle strada attigue, è pesantissimo. I commercianti, come abbiamo già scritto ieri, lunedi, con audio ausilio di video interviste, sono scesi sul piede di guerra. Minacciano proteste clamorose in questi giorni, che, per il momento, sono tenute top secret. Sotto accusa la ztl, calata così, senza alcuna programmazione che tuteli il reddito delle centinaia di attività commerciali che operano nel centro cittadino di Caserta.

    Per intanto, si annunciano le prime clamorose chiusure di negozi importanti e accorsati. Per fine anno, minacciano seriamente di abbassare le saracinesche definitivamente, “Albero uomo” di Corso Trieste, “Laurenza” in via Turati e il negozio “Sergio Tacchini” della nota e stimata famiglia Pota, sempre in Corso Trieste.

    E poi c’è il caso di Renato Lamberti che è, tutto sommato, una firma storica, emblematica del commercio casertano. Ebbene, a quanto anche lui ci ha detto stamattina, l’ipotesi di una chiusura di battenti del suo negozio è tutt’altro remoto, se il disastro degli affari, per lui e gli altri commercianti del Corso, ritengono ascrivibile soprattutto a una ztl imposta e non costruita, dovesse confermare il suo drammatico trend.

    G. G.

     

    PUBBLICATO IL: 16 ottobre 2012 ALLE ORE 18:21