Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Esclusiva Caserta / Che insistenze di Del Gaudio nei confronti della David per la concessione della Flora. Anni fa la famiglia di o Coniglio voleva gestirci il parcheggio


      La richiesta giace da qualche settimana sulla scrivania della Soprintendente.  Caserta – Il comune di Caserta ritorna alla carica su una vicenda antica che periodicamente risveglia gli appetiti ben identificati. Da qualche settimana giace sulla scrivania della Soprintendente David una richiesta dell’amministrazione comunale per la gestione dell’importante spazio della Flora nei pressi della Reggia. […]

     

    Nelle foto, da sinistra, Pio Del Gaudio, Antonio Della Ventura, e la soprintendente David

    La richiesta giace da qualche settimana sulla scrivania della Soprintendente. 

    Caserta – Il comune di Caserta ritorna alla carica su una vicenda antica che periodicamente risveglia gli appetiti ben identificati.

    Da qualche settimana giace sulla scrivania della Soprintendente David una richiesta dell’amministrazione comunale per la gestione dell’importante spazio della Flora nei pressi della Reggia. Al Comune di Caserta, in quella zona, non mancano certo gli spazi: la villa Maria Carolina, i campetti, e altro ancora. E allora, perchè chiedere anche la gestione della Flora?

    Noi non conosciamo i piani del sindaco Del Gaudio e non ci permettiamo neanche di esporre un nostro vapicinio. Ci limitiamo solo a ricordare che anni fa, l’allora sindaco Falco si batté a lungo per ottenere questo spazio. L’idea era quella di farci un parcheggio. E indovinate un pò chi doveva gestirlo?

    Autorevole esponenti della famiglia Della Ventura, quelli per intenderci, del ben noto “Coniglio”.

    Siamo sicuri che in questo caso si tratti di una cosa diversa, ma ad occhio e croce la Flora sta bene come sta, ospitando una galleria di arte contemporanea,

    G.G.

     

    PUBBLICATO IL: 2 novembre 2012 ALLE ORE 14:15