Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    ESCLUSIVA CAMORRA A SAN CIPRIANO – Chiesti 9 anni per il fratello vigile urbano di o’ Ninno e per Nicola Fedele


      Queste le richieste del pubblico ministero della Dda, Cesare Sirignano a carico di Giuseppe Iovine e dell’altro presunto estorsore SAN CIPRIANO D’AVERSA - Questa mattina il Pm della Dda di Napoli, Cesare Sirignano, al termine della sua requisitoria, ha chiesto una pena severissima pari a 9 anni di reclusione per Nicola Fedele e per l’ex […]

    Nelle foto, da sinistra, Nicola Fedele e Giuseppe Iovine

     

    Queste le richieste del pubblico ministero della Dda, Cesare Sirignano a carico di Giuseppe Iovine e dell’altro presunto estorsore

    SAN CIPRIANO D’AVERSA - Questa mattina il Pm della Dda di Napoli, Cesare Sirignano, al termine della sua requisitoria, ha chiesto una pena severissima pari a 9 anni di reclusione per Nicola Fedele e per l’ex vigile urbano di San Cipriano di Aversa, nonché fratello di Antonio Iovine detto il Ninno, Giuseppe Iovine .

    Fedele e Iovine rispondono di plurimi tentativi di estorsione in danno di imprenditori casertani, con contestazione dell’aggravante del metodo mafioso. A carico dei due imputati pesano intercettazioni telefoniche ed ambientali (quest’ultime hanno visto intercettate le persone offese reticenti mentre si trovavano nella sala di attesa in caserma dei carabinieri) nonché , da ultimo le chiamate in correità dei collaboratori di giustizia.

    Infine, sempre Sirignano ha chiesto ed ottenuto l’acquisizione di una informativa della Polizia di Stato di Firenze che documenterebbe una trasferta del duo Iovine Fedele datata 2005 in Toscana al cospetto del pregiudicato Maurizio Di Puorto.

    Il processo pende innanzi al Gup, Di Palma e lunedì mattina la parola passerà agli avvocati Giovanni Zannini, Carlo De Stavola, Massimo Della Gatta

    PUBBLICATO IL: 28 maggio 2013 ALLE ORE 18:29