Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    ESCLUSIVA / AVERSA – Paolo Galluccio fa il solista perchè Sagliocco non ha voluto fare entrare in giunta Ninotto Verde


      Ecco i veri motivi del profluvio di comunicati stampa dell’avvocato eletto nella lista di Noi Aversani   AVERSA – Chi ci capisce qualcosa di informazione locale avrà notato sicuramente l’anomalo attivismo di Paolo Galluccio, che nell’ultimo mese si è messo in proprio nella produzione di comunicati stampa. Un consigliere comunale che produce comunicati stampa a […]

    Nelle foto, da sinistra, Ninotto Verde e Paolo Galluccio

     

    Ecco i veri motivi del profluvio di comunicati stampa dell’avvocato eletto nella lista di Noi Aversani

     

    AVERSA – Chi ci capisce qualcosa di informazione locale avrà notato sicuramente l’anomalo attivismo di Paolo Galluccio, che nell’ultimo mese si è messo in proprio nella produzione di comunicati stampa. Un consigliere comunale che produce comunicati stampa a fronte di un sindaco e di assessori molto più parchi, significa una cosa sola: che quel consigliere non è in sintonia, non è in armonia e, dunque, vuole fare il solista.

    Ma in questa vicenda non bisogna fermarsi all’analisi degli aspetti superficiali. Dietro tutta quanta questa attività di Paolo Galluccio c’è una storia che affonda le sue radici ai tempi delle elezioni comunali, quando l’ex presidente del Consiglio della città normanna, Ninotto Verde decise di non candidarsi e di appoggiare proprio Galluccio. Questo allungò molti musi tra gli altri candidati di Noi Aversani, i quali andarono a protestare da Sagliocco.

    Questi chiese a Verde di candidarsi e Verde gli rispose che lui di politica non poteva più occuparsi, in quanto era condizionato da impegni professionali. Galluccio prese una vagonata di voti e con buona pace degli impegni di Ninotto Verde mise sul piatto questi consensi, chiedendo al sindaco Sagliocco l’ingresso in giunta dell’ex presidente del Consiglio.

    Ma come, Ninotto Verde non era impegnato e per questo impossibilitato a far politica? Naturalmente, Sagliocco, che non è nato ieri, non l’ha nominato assessore. Ecco perchè, oggi, Paolo Galluccio scalpita e fa il solista.

    G.G.

    PUBBLICATO IL: 21 dicembre 2012 ALLE ORE 19:36