Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    ESCLUSIVA AVERSA Maxi evasione fiscale dei commercianti del mercato. In 5 anni pagati 100 mila euro di tasse su 1 milione e 200 di dovuto


    Il calcolo è stato ufficializzato a questi giorni dagli uffici finanziari del comune AVERSA - Saranno anche categorie economiche e sociali fortemente provate dalla crisi, ma se questo la facciamo diventare una giustificazione per un’evasione fiscale pressoché totale, allora creeremmo una discriminazione grave rispetto a chi di questa evasione è vittima, e cioè rispetto a […]

    Nella foto il mercato ortofrutticolo di Aversa

    Il calcolo è stato ufficializzato a questi giorni dagli uffici finanziari del comune

    AVERSA - Saranno anche categorie economiche e sociali fortemente provate dalla crisi, ma se questo la facciamo diventare una giustificazione per un’evasione fiscale pressoché totale, allora creeremmo una discriminazione grave rispetto a chi di questa evasione è vittima, e cioè rispetto a tutti i cittadini di Aversa, primi fra tutti quelli più disagiati.

    Le cifre, come si suol dire, parlano da sole. Negli ultimi 5 anni, del milione  e duecento mila euro che il comune di Aversa avrebbe dovuto incassare a titolo Tarsu e Tosap dai mercatali che affollano l’area mercato.

    Ebbene, secondo i calcoli  fatti, in questi giorni, dai ragionieri degli uffici municipali, l’incasso è, addirittura, inferiore ai 100 mila euro. Dunque, un’evasione quantificabile sulla cifra di 1 milione e 100 mila euro. Sarà opportuno capire, a questo punto, quali saranno le mosse dell’amministrazione comunale finalizzate al recupero di questa cifra più che cospicua.

    G.G.

    PUBBLICATO IL: 12 settembre 2013 ALLE ORE 17:27