Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Esclusiva / Asl di Caserta, bravi avete seguito l’esortazione di Casertace: revocata la scandalosa delibera dei 3 dirigenti d’oro assunti con contratto privatistico


      La positiva novità si è verificata stamattina, venerdì, grazie alla nostra denuncia di qualche giorno fa. Pensate un po’ che finanche Balivo ( ed è tutto dire) non aveva firmato questo atto amministrativo Caserta – L’altro giorno, Casertace ha dato notizia, naturalmente in esclusiva, dell’ennesima operazione border line fatta dall’Asl di Caserta, con 3 […]

    Nelle foto, da sinistra, Paolo Menduni e il dirigente Gasparin

     

    La positiva novità si è verificata stamattina, venerdì, grazie alla nostra denuncia di qualche giorno fa. Pensate un po’ che finanche Balivo ( ed è tutto dire) non aveva firmato questo atto amministrativo

    Caserta – L’altro giorno, Casertace ha dato notizia, naturalmente in esclusiva, dell’ennesima operazione border line fatta dall’Asl di Caserta, con 3 vincitori di concorso interno che erano assurti al rango di dirigenti, attraverso una delibera, molto, ma molto discutibile, in cui assumevano il loro rango e conseguentemente l’esponenziale aumento di stipendio grazie a un contratto di diritto privato.

    I tre beneficiati, che per anni erano rimasti al palo, senza poter crescere di grado, in ossequio al concorso vinto,  in nome della nobile causa del risparmio delle risorse, erano Maria Di Lorenzo, Francesco Esposito e Marisa Di Sano.

    A testimonianza dell’estrema delicatezza di questa delibera “hard” c’era il fatto che la delibera stessa, recava, oltre alla firma scavezzacollo del direttore generale Paolo Menduni, solo quella del dirigente al personale, Giuseppe Gasparin, Casella bianca nell’area, invece, che avrebbe dovuto accogliere la firma del dirigente del settore economico- finanziario, Francesco Balivo.

    Stamattina, venerdì, la positiva novità, anche sulla scorta della denuncia di Casertace, quella delibera che avrebbe discriminato i tanti dipendenti che, si sono visti negare rinnovi di contratto di diritto privato, è stata revocata.

    Meglio, molto meglio così.

    G.G.

    CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO CON LA NOSTRA DENUNCIA

    PUBBLICATO IL: 5 ottobre 2012 ALLE ORE 16:50