Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Due fratelli invalidi rischiano di morire di fame. Salvati dai carabinieri


      I militari della stazione di Sessa Aurunca allertati da un cittadino mettono fine ad una storia di disagio sociale. Entrambi trasferiti al San Rocco SESSA AURUNCA -  Due fratelli, un uomo ed una donna, rispettivamente di 43 e 36 anni, entrambi invalidi, vivevano in precarie condizioni di salute ed igienico sanitarie. Grazie alla segnalazione di un […]

     

    Carabinieri in azione fuori all’abitazione dei fratelli invalidi

    I militari della stazione di Sessa Aurunca allertati da un cittadino mettono fine ad una storia di disagio sociale. Entrambi trasferiti al San Rocco

    SESSA AURUNCA -  Due fratelli, un uomo ed una donna, rispettivamente di 43 e 36 anni, entrambi invalidi, vivevano in precarie condizioni di salute ed igienico sanitarie. Grazie alla segnalazione di un cittadino, i Carabinieri della locale Stazione si sono recati presso l’abitazione dove i due erano rinchiusi da diversi giorni. Immediatamente i Carabinieri, hanno compreso la gravità della situazione. Ai due, malnutriti ed in pessime condizioni di salute, sarebbe sicuramente toccata una sorte infausta. L’immediato intervento dei militari dell’Arma che per primi hanno soccorso i germani, attivando immediatamente il servizio sanitario del “118” ha permesso di condurre gli sfortunati presso il locale Ospedale civile “S. Rocco”, laddove sono stati ricoverati per le cure del caso.

    Le pessime condizioni dei due fratelli sono sicuramente da attribuire alla perdita di entrambi i genitori, avvenuta alcuni anni fa

    PUBBLICATO IL: 13 febbraio 2014 ALLE ORE 17:46