Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Dopo 12 giorni l’Asl comunica il trasferimento del servizio di coninuità del distretto sanitario in via Marzano di Castel Volturno


    COMUNICATO STAMPA Il responsabile Stefanelli giustifica il cambio di sede perchè la nuova rispetto a quella di via Marinella non ha barriere architettoniche Castel Volturno – Dal primo novembre il Servizio di Continuità Assistenziale del Distretto Sanitario n.23, presente in Castel Volturno, si è trasferito da Via Marinella nei locali del presidio sanitario, in via […]

    Nella foto, Severo Stefanelli

    COMUNICATO STAMPA Il responsabile Stefanelli giustifica il cambio di sede perchè la nuova rispetto a quella di via Marinella non ha barriere architettoniche

    Castel Volturno – Dal primo novembre il Servizio di Continuità Assistenziale del Distretto Sanitario n.23, presente in Castel Volturno, si è trasferito da Via Marinella nei locali del presidio sanitario, in via Marino di Marzano, dove ha trovato collocazione anche il Servizio di Emergenza Territoriale 118.

    Il trasferimento di tali attività disposto dal direttore responsabile del Distretto, Severo Stefanelli  in accordo con la Direzione Strategica   Aziendale, oltre a rispondere alla necessità di limitare la spesa per i fitti passivi, ha risposto al bisogno di assicurare agli utenti e agli operatori una sede più funzionale e ambienti maggiormente dignitosi.

    La nuova sede, diversamente da quella utilizzata in precedenza non presenta barriere architettoniche, offre un’adeguata climatizzazione degli spazi destinati al pubblico e al personale, oltre che un’adeguata presenza di servizi igienici destinati distintamente agli operatori e agli utenti.  E’ dotata inoltre di spazi per la sosta protetta dell’ambulanza.

    Senza dubbio il trasferimento di sede ha comportato sia una contrazione dei costi aziendali per il mantenimento delle sedi di servizio che un miglioramento per quelle attività di pubblica utilità quali l’emergenza territoriale e la guardia medica.

    PUBBLICATO IL: 13 novembre 2012 ALLE ORE 12:22