Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    CASERTA – Altri retroscena della vicenda del dentista casertano che teneva segregate madre e sorella


    Molti studenti universitari raccontano di litigi e denunce del noto dentista anche all’università che frequentava per prendere una seconda laurea. Si delinea così un più completo quadro psicologico dell’uomo. Non solo odontoiatra. Giovanni Della Valle, il dentista di 47 anni arrestato ieri, martedì, a Caserta con le accuse di sequestro di persona, lesioni e resistenza […]

    Molti studenti universitari raccontano di litigi e denunce del noto dentista anche all’università che frequentava per prendere una seconda laurea. Si delinea così un più completo quadro psicologico dell’uomo.

    Non solo odontoiatra. Giovanni Della Valle, il dentista di 47 anni arrestato ieri, martedì, a Caserta con le accuse di sequestro di persona, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale, sognava di mettersi in tasca anche la seconda laura, quella in Medicina, per poter prendere, poi, la specializzazione in Chirurgia maxillo facciale.

    Ma anche all’università non era passato inosservato. Molti studenti hanno raccontato di numerose litigate avute coi docenti universitari durante gli esami e, stando a quanto raccontava ai colleghi, avrebbe presentato anche denunce ed esposti contro di loro.

    Ipotesi che conferma meglio il quadro psicologico di un uomo che teneva segregate in casa la madre 80enne e la sorella disabile di 44 anni nell’appartamento al Parco Gabriella a Caserta.

    PUBBLICATO IL: 30 ottobre 2013 ALLE ORE 11:25