Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Decine e decine di invalidi civili casertani truffati. TUTTI I NOMI DEI 13 ARRESTATI E DEI 25 INDAGATI PER LO SCANDALO INPS


    Gli ultimi particolari sull'operazione di ieri, lunedì

    Nella foto a destra Massimo Servillo

    Nella foto a destra Massimo Servillo

    CASERTA - Emergono gli ultimissimi particolari sull’operazione che ha portato ieri all’arresto di 13 persone, 9 in carcere e 4 ai domiciliari, con altre 12 indagate per la truffa che sarebbe stata realizzata grazia alla presenza di una talpa all’interno della sede Inps di Caserta.

    Sarebbe di circa 300mila euro la somma dei prelievi truffaldini, effettuati sui conti correnti di diverse decine di invalidi civili della provincia di Caserta, che grazie alle presunte soffiate di Massimiliano Servillo, cioè del dipendente Inps arrestato, si sarebbero visti rubare le proprie generalità, passate ai componenti dell’organizzazione, i quali le hanno utilizzate per confezionare falsi documenti di identità e procedere ai prelievi presso gli sportelli bancari.

    Questi i nomi di tutti gli arrestati:

    Massimiliano Servillo 45 anni San Nicola; Giovanni  Calabrese  46 anni Casalnuovo; Marco Calabrese 40 anni Napoli; Pasquale De Matteo 46 anni San Pietro; Gaspare Bennardo 42 anni Ponti Rossi (Napoli); Simona Morra 32 anni Marano; Salvador Scala 57 anni Arenaccia (Napoli); Luciano Orzano 59 anni Scampia (Napoli); Antonio Fortunato Faella 58 anni Arenaccia; Bianca Filignano(domiciliari) 40 anni Casalnuovo; Maria Calabrese (domiciliari) 42 anni Decumani (Napoli); Concetta Potenzano (domiciliari) 54 anni Cavone (Napoli); Franco Annunziata (domiciliari) 67 anni Casavatore.

    Questi i nomi degli altri INDAGATI: Annunziata Falcone 55 anni Tribunali; Gaetano Scarallo 54 anni Stella; Anna Campaiola 53 anni Marano; Paolo Perelli 31 anni Rione Alto; Patrizia Sarnachiaro 60 anni Stella; Giovanni Mingione 42 anni Giugliano; Salvatore Forte 60 anni Pozzuoli; Antonio Parolisi 49 anni Casalnuovo; Giovanni De Matteo 54 anni Decumani; Antonio Sarracino 46 anni Porto; Carmela Vittuozzo 40 anni Pomigliano; Concetta Marrocco  55 anni Pomigliano.

     

    Red. cro.

    PUBBLICATO IL: 18 marzo 2014 ALLE ORE 8:16