Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    CAMORRA – Estorsioni a VILLA LITERNO E CASTEL VOLTURNO, preso il ras dei Bidognetti a Pinetamare


        Il 35enne è stato condotto in carcere dai carabinieri della locale stazione assieme ai colleghi della Compagnia di Mondragone CASTEL VOLTURNO - In località Pinetamare, precisamente nel parco delle Rondini, i carabinieri della locale stazione unitamente a quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Mondragone hanno dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa […]

     

    Nella foto, Costantino Migliaccio

     

    Il 35enne è stato condotto in carcere dai carabinieri della locale stazione assieme ai colleghi della Compagnia di Mondragone

    CASTEL VOLTURNO - In località Pinetamare, precisamente nel parco delle Rondini, i carabinieri della locale stazione unitamente a quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Mondragone hanno dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Napoli, a carico del pregiudicato Costantino Migliaccio35enne, affiliato al clan dei casalesi, fazione Bidognetti. Il provvedimento restrittivo, rigettando l’istanza di riesame, conferma l’ordinanza di custodia cautelare del 18.04.2012 che vede l’uomo colpevole del reato di associazione a delinquere di tipo mafioso finalizzata alla commissione di estorsioni. I fatti per i quali Migliaccio è chiamato a rispondere furono commessi a Villa Literno e Castel Volturno tra il 2008 e 2009. Pertanto Migliaccio è stato tradotto presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

    PUBBLICATO IL: 9 gennaio 2014 ALLE ORE 10:30