Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    CONCA DELLA CAMPANIA – Infermiera rapinata nei pressi del cimitero davanti agli occhi dei figli


    I malviventi le si sono avvicinati a bordo di un auto di colore scuro.   CONCA DELLA CAMPANIA - Oggi, mercoledì, nella prima mattinata, un’infermiera è stata costretta da due rapinatori a consegnare i pochi euro che teneva conservati  nella borsetta. La donna ha subito la rapina mentre si trovava dinanzi al cimitero del Comune […]

    Nella foto l’entrata del cimitero

    I malviventi le si sono avvicinati a bordo di un auto di colore scuro.

     

    CONCA DELLA CAMPANIA - Oggi, mercoledì, nella prima mattinata, un’infermiera è stata costretta da due rapinatori a consegnare i pochi euro che teneva conservati  nella borsetta. La donna ha subito la rapina mentre si trovava dinanzi al cimitero del Comune di Conca della Campania,  in compagnia dei suoi figli minorenni.

    I delinquenti a viso scoperto, non appena la donna si è avvicinata all’ingresso del camposanto con la sua autovettura, gli si sono parati di fronte intimandole di consegnare immediatamente i soldi. La professionista, che presta servizio presso una struttura sanitaria  privata sita in un comune montano, per  scongiurare eventuali aggressioni ai suoi bambini ha estratto le 20 euro dal portafoglio, e senza proferire parole le ha consegnate  nelle mani di uno dei rapinatori. I soggetti che viaggiavano a bordo di un auto di colore scuro, dopo aver arraffato il magro bottino, senza chiedere altri effetti personali della 35enne,  si sono dileguati facendo perdere le proprie tracce. La dinamica della rapina raccontata dalla donna che, ha preferito tenere celata la sua identità  onde evitare di incorrere in ritorsioni da parte dei rapinatori, ha fatto supporre  che  i delinquenti conoscessero la zona,  in quanto hanno agito in tutta tranquillità.  I  movimenti dei rapinatori, seppur frettolosi,  sono stati circoscritti da una palese  distensione , derivante forse dalla certezza di essere fuori dal centro urbano: il luogo cimiteriale si trova infatti abbastanza distante dalle abitazioni sia di Conca che della frazione Cave.

    Fortunatamente per i bambini e la donna, i rapinatori non sono andati in escandescenza nel momento in cui hanno avuto tra le mani i pochi soldi della donna, e, pur di fuggire il più velocemente possibile, si sono dovuti accontentare.

    Anna Izzo

    PUBBLICATO IL: 24 luglio 2013 ALLE ORE 22:11