Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Compie una rapina alle porte della Costa Azzurra, catturato a MADDALONI


    L’operazione eseguita dagli agenti del commissariato cittadino MADDALONI - Nella giornata di ieri, martedì, a seguito di immediate indagini, gli uomini del Commissariato P.S. di Maddaloni diretto dal Sostituto Commissario Vito Esposito  in vece della Dr.ssa Catalano, e coordinati nella circostanza dall’Ispettore Capo Piscitelli e dal Sovrintendente Giannelli, del locale Ufficio Controllo del Territorio, a seguito […]

    L’operazione eseguita dagli agenti del commissariato cittadino

    MADDALONI - Nella giornata di ieri, martedì, a seguito di immediate indagini, gli uomini del Commissariato P.S. di Maddaloni diretto dal Sostituto Commissario Vito Esposito  in vece della Dr.ssa Catalano, e coordinati nella circostanza dall’Ispettore Capo Piscitelli e dal Sovrintendente Giannelli, del locale Ufficio Controllo del Territorio, a seguito di segnalazione sono intervenuti presso il Pronto soccorso dell’Ospedale di Maddaloni, dove hanno identificato un cittadino polacco Grzegorz Lasinski, risultante essere sprovvisto di un qualsivoglia documento identificativo, accompagnandolo presso il proprio Comando per gli specifici controlli del caso. In loco l’uomo è stato sottoposto a rilievi foto dattiloscopici presso il locale posto di foto segnalamento di Polizia Scientifica, all’esito dei quali, accertata la sua esatta identità è stato tratto in arresto poiché colpito da un ordine di cattura in quanto responsabile in data 25 maggio 2010 di una rapina presso il supermercato “BILLA” di Ventimiglia, ove all’epoca dei fatti interveniva identificandolo e deferendolo alla competente A.G. personale del Commissariato P.S. di Ventimiglia della Questura di Imperia.

    Dopo le incombenze di rito il pericoloso rapinatore veniva tradotto presso il carcere di Santa Maria Capua Vetere ove rimarrà a disposizione della Procura della Repubblica di Imperia.

    I poliziotti di Maddaloni, proseguono gli accertamenti sul Lasinski non escludendo già nelle prossime ore l’emissione di ulteriori provvedimenti restrittivi a suo carico, in quanto gravemente sospettato di innumerevoli, ulteriori reati predatori contro la persona e il patrimonio.

    PUBBLICATO IL: 21 agosto 2013 ALLE ORE 10:03